Home » Anteprima nuova Nikon D810: la reflex full-frame al top per la qualità
Recensioni Fotocamere

Anteprima nuova Nikon D810: la reflex full-frame al top per la qualità

Nascendo dalle ceneri di due modelli fra loro diversi – la D800 (medio formato) e la D800E (reflex full-frame), la nuovissima Nikon D810 è una DSLR full-frame. Si tratta di una reflex digitale a pieno formato, cioè con un sensore d’immagine 24 mm × 36 mm, proprio come il negativo da 35 mm usato nelle vecchie reflex a pellicola.

z-nikond810-handsontop-600px

Partiamo dal design. Rispetto alla D800 ora abbiamo un’impugnatura più solida, un nuovo pulsante di controllo e lo spostamento di altri bottoni (il pulsante di bracketing spostato nella parte anteriore di lato sopra il flash; il tasto di misurazione per l’esposizione sopra la manopola di rilascio). Rimane invariato nelle dimensioni il display posteriore da 3.2 pollici, più luminoso a 1.229K punti, in standard RGBW, che incorpora adesso anche il bianco oltre alla standard rosso, verde e blu.

Molto utile la modalità zoom split-screen in Live View, che consente di controllare al meglio la messa a fuoco ed i livelli. Ma il vero segreto dentro alla nuovissima Nikon D810, cioè che la rende un prodotto ambito ai fotografi professionisti e ai cineasti, è il meraviglioso sensore da 36.3 megapixel, sensore in formato FX full-frame (risoluzione 7.360 x 4.912) senza filtro ottico low-pass (OLPF). Ciò consente di avere una risoluzione estrema ed una gamma dinamica impressionante. A questo gioiellino dobbiamo aggiungere la potenza del nuovo motore di elaborazione immagini di Nikon EXPEED 4 (gamma ISO da 64 a 12.800), in grado di rendere questa macchina fotografica un mostro in quanto a versatilità, velocità e qualità dell’immagine.

Non è un caso se la casa madre giapponese dichiara la Nikon D810 al top per la qualità d’immagine. La ricca tonalità e un’ampia gamma dinamica fanno di questo modello a super-alta un must have per professionisti della fotografia all’aria aperta.