Home » Apple Watch spinge le vendite degli smartwatch sopra a quelle degli orologi Swiss
News Novità Smartwatch

Apple Watch spinge le vendite degli smartwatch sopra a quelle degli orologi Swiss

Le vendite di Apple Watch hanno permesso al mercato degli smartwatch di superare quello degli orologi Swiss, per la prima volta in assoluto.

Apple ha mantenuto con estrema riservatezza le performance relative alle vendite della sua prima generazione di Apple Watch, portando alcune testate giornalistiche ad iniziare a parlare di flop. Tuttavia, nuovi dati sembrano suggerire che le vendite stiano andando piuttosto bene.

In realtà, lo smartwatch di Apple sta dominando il mercato nella sua categoria e, nel complesso, ha superato le vendite degli orologi svizzeri della Swiss.

Questi dati arrivano dalla società di ricerca Strategy Analytics. La società sostiene nel Q4 del 2015 siano stati venduti 8,1 milioni di smartwatch e che 2,1 milioni di questi erano Apple Watch.

Se si mettono a confronto i 7,9 milioni di orologi Swiss venduti nello stesso periodo, si nota un cambiamento radicale. Nel Q4 del 2015 Apple avrebbe dominato il mercato degli smartwatch con una quota del 63%, mentre Samsung sarebbe arrivata al 16%.

Per allineare i dati di questi due mercati distinti e metterli nello stesso contesto, bisogna notare che gli 8,1 milioni di smartwatch venduti nel Q4 2015 rappresentano un aumento del 316% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, quando erano a quota 1,9 milioni di unità vendute.

Nel frattempo, le vendite degli orologi Swiss sono scese del 5%, rispetto agli 8,3 milioni di unità vendute nel Q4 del 2014.

Guarda le offerte per Apple Watch sul sito

Inutile dire che l’ondata di interesse verso il mondo degli smartwatch la si deve in gran parte ad Apple Watch. Al momento, sembra che Apple non sia intenzionata a lanciare Apple Watch 2 al suo prossimo evento che si terrà a marzo, è più probabile che vedremo nuovi cinturini che andranno ad aggiungersi alla gamme esistente. Un possibile lancio di Apple Watch 2 è previsto per autunno 2016.