Home » Arriva la geo-restrizione su Instagram per i post e Storie
Consigli Curiosità Guide

Arriva la geo-restrizione su Instagram per i post e Storie

 

Instagram sta testando per i post e le Storie una geo-restrizione: ecco cos’è e come cambierà sulla piattaforma.

Sembra proprio che Mark Zuckerberg stia puntando tutto su Instagram, visto che l’app di foto e video più amata al mondo non smette di introdurre novità ormai a scadenza “quasi” settimanale.

Secondo quanto pubblicato dall’account Twitter di Jane Manchun Wong (VEDI IN BASSO ), gli sviluppatori di Instagram stanno testando su un numero ristretto di utenti una nuova funzione che permette di impostare una restrizione geografica sia nei propri post che nelle proprie Storie. Cosa significa?

Che ogni utente per la prima volta avrà la possibilità di scegliere quali Paesi possono visualizzare i propri contenuti.

Come riporta il portale HDBlog che ha lanciato la notizia, “sebbene l’utilità di questa nuova funzionalità possa essere ritenuta discutibile per gli utenti standard, gli account aziendali potrebbero invece ritenerla particolarmente interessante per pubblicizzare, ad esempio, un prodotto specifico in alcune località selezionate”.

LEGGI ANCHE: 7 ANNI DI YEPPON! DAGLI ELETTRODOMESTICI ALL’INFORMATICA, SCOPRI TUTTE LE OFFERTE “IMPERDIBILI” DEL MOMENTO!

LE ULTIME NOVITA’ DI INSTAGRAM – Sarà finalmente possibile aggiungere i TAG anche nei video di Instagram, funzione che ora è disponibile soltanto per le foto singole o album foto. Ma come funziona?

Come riportato dal portale TechCrunch, con il nuovo aggiornamento, una volta caricato il video, apparirà in basso a destra della schermata un’apposita icona che indicherà la presenza dei tag nel video e l’utente viene rimandato a una nuova pagina chiamata”Persone in questo video“.

Fonte: TechCrunch