Home » Recensione Asus Zenfone 4 Selfie Pro, smartphone elegante e sottile
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Asus Zenfone 4 Selfie Pro, smartphone elegante e sottile

Asus Zenfone 4 Selfie Pro

Uscito insieme al fratello più piccolo Zenfone 4 Selfie, vi parliamo oggi della configurazione Selfie Pro, più potente e performante. Si tratta, in ogni caso, di un telefono riservato a una clientela tendenzialmente giovane, una fascia di pubblico molto social che ama scattare e postare, tutto con grande velocità.

Ma Asus Zenfone 4 Selfie Pro non spicca solo per la fotocamera. Infatti, le prestazioni generali sono davvero solide. Curato nel design e ben costruito, risulta anche bello ed elegante. Presente in varie colorazioni, siamo rimasti colpiti da quella rossa, accesa e intensa, molto particolare.

L’hardware è potente, siamo al confine fra fascia media e i top di gamma. Questo grazie al performante Snapdragon 625 octa-core e alla GPU Adreno 506. Provvisto di 4 Gb di RAM, ne vanta 64 di memoria interna, sempre espandibile con una scheda sd. Ricordiamo che, come gli altri membri della famiglia Zenfone 4, la stessa sd può essere rimpiazzata da una seconda sim.

Design e costruzione

Tutta la serie Zenfone 4 è caratterizzata da un aspetto premium, ottenuto grazie all’utilizzo del metallo per la scocca. La versione Selfie Pro, a dispetto delle generose dimensioni, presenta anche un profilo molto sottile: parliamo di soli 6,85 mm, mentre il peso si attesta sui 147 grammi. Curato nel design e ben assemblato, in mano lo smartphone risulta solido ed ergonomico.

Classica rimane la configurazione di tasti e ingressi, a eccezione del comparto fotografico, con lo spostamento sulla parte frontale del doppio sensore, presente sul retro negli altri modelli della famiglia. Davanti troviamo, poi, il tasto centrale che funge da lettore di impronte e i 2 pulsanti retroilluminati ai lati. Sul fianco destro abbiamo il tasto d’avvio e il bilanciere del volume, a sinistra gli slot per sim e sd. Infine, sul retro, è presente una fotocamera singola da 16 Mp.

Display

Rispetto al fratello più piccolo Zenfone 4 Selfie, nella versione Pro lo schermo fa la differenza. Si tratta di un pannello AMOLED da 5,5 pollici, con risoluzione Full HD. Ottima la qualità dell’immagine, in particolare la resa dei colori e gli angoli di visione. Anche la luminosità automatica si comporta bene in qualsiasi frangente.

Software

Dopo molte critiche ricevute nel corso degli ultimi anni, Asus ha deciso di sistemare alcune problematiche legate alla parte software dei propri smartphone. L’interfaccia ZenUI 4.0, che va a personalizzare la versione 7.1 di Android, risulta più snella ed efficiente del solito. Sono presenti alcuni tool utili di Asus però, rispetto al passato, è sparita quella grande mole di app preinstallate che non facevano altro che rallentare il tutto.

LEGGI ANCHE: Recensione Asus Zenfone 4 Selfie (2017), ottimo smartphone per i più social

Fotocamera

Il comparto che più troviamo interessante di Asus Zenfone 4 Selfie Pro è senz’altro questo, per via del doppio obiettivo frontale molto convincente. Mentre sul retro è presente un solo sensore, peraltro un po’ sottotono, l’attenzione di Asus si concentra sul davanti, sulla componente selfie. Lo fa montando 2 obiettivi Sony di ottima qualità. Il principale è da 24 Mp con apertura f/1.8. Il secondo, invece, ha 5 Mp di risoluzione, ma una struttura grandangolare ed uno zoom ottico 2x. Insieme lavorano molto bene, regalando dei selfie di tutto rispetto, decisamente superiori alla media. Ci sono anche 2 flash di cui quello led produce una luce soffusa molto gradevole. Infine, il software di scatto è completo e semplice da usare, con tanti effetti ed abbellimenti da inserire prima o durante lo scatto.

Comparto audio e gaming

Nella media il comparto audio, che assicura un notevole volume, soprattutto in vivavoce. Anche la qualità non è per niente male e le frequenze sono abbastanza definite.

Processore e GPU potenti fanno sì che, anche con giochi di ultima generazione, l’azione scorra sempre fluida e ottimamente dettagliata.

Batteria e consumi

Non male la durata della batteria da 3000 mAh che può superare tranquillamente la giornata se usiamo il telefono in modo non troppo aggressivo.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo di lancio è di 399 euro, ma si sa che tenderà ad abbassarsi nei prossimi mesi. Pur essendo un ottimo telefono di fascia media, al momento risulta un po’ altino.

Dai un’occhiata alle nostre offerte online per Asus Zenfone 4 Selfie Pro!

Pro

  • Bel design e buoni materiali costruttivi
  • Selfie cam doppia davvero ottima
  • Processore potente
  • Display notevole

Contro

  • Fotocamera posteriore sottotono
  • Manca la porta USB Type-C
Summary
Review Date
Reviewed Item
Asus Zenfone 4 Selfie Pro
Author Rating
41star1star1star1stargray

Segui Yeppon ovunque