Home » Canone Rai, bisogna pagarlo anche se si guarda la Tv soltanto dal pc?
Consigli Curiosità News

Canone Rai, bisogna pagarlo anche se si guarda la Tv soltanto dal pc?

E’ obbligatorio pagare il canone Rai se si decide di guardare i canali televisivi sul computer? Ecco cosa dice una nota esplicativa del ministero dello Sviluppo economico sulla questione.

Oggigiorno molte persone, soprattutto i più giovani, preferiscono guardare i propri programmi tv preferiti dal computer o dal tablet e non più dal classico televisore. Ma anche in questo caso bisogna pagare il Canone Rai?

Il portale laleggepertutti.it ricorda ai propri utenti innanzitutto che il canone non offre un servizio ma è una tassa legata al possesso di un apparecchio televisivo. Il dibattito è nato sul fatto di considerare il pc un apparecchio televisivo o meno.

Ecco cosa dice una nota esplicativa del ministero dello Sviluppo economico del 20 aprile 2016 a tal proposito: “Per apparecchio televisivo si intende un apparecchio in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare, direttamente (in quanto costruito con tutti i componenti tecnici necessari) o tramite decoder o sintonizzatore esterno. Per sintonizzatore si intende un dispositivo, interno o esterno, idoneo ad operare nelle bande di frequenze destinate al servizio televisivo secondo almeno uno degli standard previsti nel sistema italiano per poter ricevere il relativo segnale TV. Non costituiscono quindi apparecchi televisivi computer, smartphone, tablet, ed ogni altro dispositivo se privi del sintonizzatore per il segnale digitale terrestre o satellitare”.

LEGGI: Con le nuove TV Ultra HD 4K e le TV ai LED di Yeppon, la televisione diventa intrattenimento allo stato puro!

Quindi anche guardare la tv sul computer o dal tablet potrebbe comportare il pagamento del canone: dipende da come lo si fa.

In sintesi, non bisogna pagare il canone se si sceglie di guardare programmi televisivi in streaming utilizzando il browser del computer, ovvero usando una connessione dati che può essere la classica adsl, come la fibra o anche quella cellulare. Bisogna invece pagare il canone se si utilizza il monitor del collegato a un decoder o un tuner.

Per capire facilmente se il canone è dovuto o meno, basta considerare da dove proviene il segnale televisivo: se proviene da un’antenna (classica o parabola) il canone si paga, se proviene da internet, il canone non si paga, ma ovviamente in casa non bisogna possedere un dispositivo televisivo

LEGGI ANCHE: Solo su Yeppon sconto -20% LG 55E6V OLED Smart TV 4K HDR 3D