Home » Chiudere tutte le app su iPhone per risparmiare la batteria è inutile
Consigli Curiosità Guide

Chiudere tutte le app su iPhone per risparmiare la batteria è inutile

 

Risparmiare la batteria del proprio iPhone? Inutile chiudere tutte le applicazioni aperte. Parola di Apple!

Una “leggenda metropolitana” diffusasi tra i clienti iPhone negli ultimi anni, narra che se si chiudono manualmente tutte le applicazioni aperte sul device, si riduce il consumo della batteria.

Ora arriva smentita ufficiale da Craig Federighi, il vice presidente senior dello sviluppo software Apple. Secondo quanto riportato dal portale web 9TO5Mac, oltre ad essere inutile chiudere e riaprire un’app per cercare di risparmiare la batteria, l’azione può anche peggiorare la situazione:

“Il sistema operativo iOS chiude in automatico applicazioni quando ha bisogno di più memoria, quindi svolge automaticamente l’azione che compiete manualmente. Voi siete gli utenti del dispositivo, non i suoi genitori. La verità è che queste app nel menu multitasking non stanno realmente girando in background: iOS le congela dopo l’ultimo utilizzo, così che sia pronta per un nuovo uso quando tornate.

A meno che non abbiate attivato Aggiornamento app in background, alle vostre app non è consentito girare in background a meno che non stiano riproducendo musica, utilizzando i servizi di localizzazione, registrando audio o la più sfuggente di tutte: che non stiano controllando l’arrivo di chiamate VoIP come Skype. Tutte queste eccezioni, o parte l’ultima, faranno comparire un’icona vicino all’icona della batteria per avvisarti che stanno girando in background”.

LEGGI ANCHE: Yeppon si è aggiornato! Il nostro nuovo store è online con tante novità e tanti prodotti con prezzi da capogiro!

Intanto, come già riportato su questo blog più volte, ecco un importantissimo consiglio da seguire per una maggiore durata della batteria del proprio melafonino:

Evitare di lasciare in carica lo smartphone più del necessario – Si sconsiglia di lasciare lo smartphone in carica durante la notte perchè a lungo termine la batteria del dispositivo potrebbe presentare non pochi problemi.

LEGGI ANCHE: Scopri tutte le offerte YEPPON su tutti i modelli iPhone e accessori Apple!

Inoltre, in alcuni casi è già successo che alcuni smartphone si sono surriscaldati fino a causare degli incendi. Gli esperti consigliano (e non da oggi) di non andare mai a dormire lasciando il dispositivo in carica e vicino al letto, ma appoggiarlo a qualche metro di distanza.