Home » Crollo delle vendite dei Tablet: ecco i modelli che “resistono” alla crisi
Android Consigli Curiosità News Novità Tablet

Crollo delle vendite dei Tablet: ecco i modelli che “resistono” alla crisi

Continua la crisi del settore tablet con vendite sempre più in calo, gli iPad dominano (ancora) il mercato per la gioia di Apple. Ecco i dati pubblicati da IDC

Decimo trimestre consecutivo in calo per il mercato dei tablet, ormai sempre più in crisi. Come mai? Stando agli analisti di IDC, gli iPad dell’azienda di Cupertino continuano a dominare il mercato, nonostante il settore sia ormai fermo. Che una delle cause sia legata la fatto che gli smartphone continuano ad evolervi a differenza dei tablet?

Apple in un comunicato riporta di aver venduto 13,1 milioni di iPad  soltanto durante l’ultimo trimestre, cioè il 19% in meno rispetto ai 16,1 milioni nell’anno precedente. Un dato sicuramente importante ma che non da sicurezze per il futuro.

Come va per le altre aziende? Se Apple può ancora permettersi di gioire, caso ben diverso per gli altri colossi come Samsung che si posiziona al secondo posto, seguita immediatamente da Amazon, Levono e  Huawei.

LEGGI:  In cerca di un Tablet Android? Scopri i top seller di Yeppon!

Secondo IDC e Strategy Analytics, le cause di tale crisi vanno individuate nell’uso che ogni singolo utente fa dei tablet. Ecco cosa riporta l’analisi:

“Il tasso con cui è cresciuto il mercato dei tablet dal 2010 al 2013 era diverso da qualunque altro mercato consumer avessimo mai viso. Tuttavia, sembra che per diverse ragioni i consumatori diventino meno interessati ad aggiornare questi dispositivi, e in qualche caso rinuncino a comprarli del tutto. Continuiamo a ritenere che il fattore scatenante di questo sia l’aumentata dipendenza dagli smartphone, oltreché una evoluzione di tecnologia e form factor minima.”

I dipositivi invece che sembrano “salvalsi” da questa crisi del mercato del tablet solo quelli che presentano la formula 2-in-1, cioè dotati di display touchscreen utilizzabili sia come PC con mouse e tastiera che come tablet indipendente.

Infatti i  convertibili hanno segnato una notevole crescita e indice che il pubblico apprezza molto di più questa formula (tablet+pc formato pocket) che il semplice tablet, considerato forse limitato nelle sue capacità.

LEGGI ANCHE: Apple iPad: tutte le offerte Yeppon sul tablet più potente e famoso al mondo