Home » Debutta in Italia ZTE Axon M, il primo smartphone pieghevole
News Novità Smartphone

Debutta in Italia ZTE Axon M, il primo smartphone pieghevole

Arriva in Italia il primo smartphone con doppio display pieghevole di ZTE in esclusiva con TIM. Ecco le caratteristiche, il prezzo e il video di presentazione.

ZTE arriva (finalmente) in Italia lanciando uno dei suoi prodotti più particolari: lo smartphone ZTE Axon M, ultimo top di gamma dell’azienda cinese, che si differenzia da tutti i modelli mobile attualmente in circolazione per il suo doppio display pieghevole, che permettere agli utenti di usare il cellulare in modo diverso.

Con Axon M nasce una nuova generazione di smartphone pieghevoli, che spingerà i competitor come Hauawei, Apple e Samsung ad “adattarsi” in futuro con i lancio di nuovi modelli, qualora l’esperimento del doppio display risulterà più che gradito agli acquirenti.

L’ultimo top di gamma ZTE è disponibile in Italia dal 23 febbraio 2018 in esclusiva per TIM: Axon M  potrà essere acquistato dagli utenti in tutti gli store TIM ad un prezzo di 899.9€ oppure tramite una rateizzazione da 20€ al mese per 30 mesi.

“Siamo molto orgogliosi di lanciare il nuovo smartphone Axon M sul mercato italiano in collaborazione con TIM, operatore di telecomunicazione di spicco internazionale  – ha dichiarato Samuel Sun, CEO della divisione EMEA di ZTE Mobile Devices.

“TIM con questa esclusiva iniziativa conferma l’impegno di offrire ai clienti i migliori prodotti sul mercato, innovativi e multimediali, in grado di sfruttare a pieno tutte le potenzialità delle connessioni della nostra rete mobile LTE – ha affermato Marco Sanza, Responsabile Sales di TIM –  “Lo smartphone ZTE rappresenta lo strumento ideale per fruire in mobilità e con schermo rivoluzionario anche dei contenuti di entertainment digitale musica, sport, serie tv, giochi e news, grazie a TIMSHOW”.

Il top di gamma di ZTE presenta un doppio display da 5.2 pollici dalla risoluzione Full HD, cioè di 1920×1080 pixel con tecnologia LCD TFT da 426PPI ed è incorporato un pannello Gorilla Glass 5 capace di proteggere i pannelli dai graffi.

Il device, invece, si compone di un processore Snapdragon 821 Quad-Core con clock da 2.15GHz coadiuvato da 4GB di RAM e uno storage interno da 64GB che potranno essere espanse fino a 256GB con l’inserimento della MicroSD.

La fotocamera principale ed unica da 20MP con sensore Sony IMX350 con PDAF, apertura focale da f/1.8 e stabilizzazione Dual Image per foto e video oltre ad una modalità Super Auto Mode che garantirà ottimi scatti anche in notturna. La fotocamera unica permetterà, inoltre, di essere utilizzata anche per gli scatti selfie mentre le registrazioni potranno raggiungere il 4K a 30fps.

Il sistema operativo incluso in Axon M è Android 7.1.2 Nougat, ma a breve verrà aggiornato al nuovo Android 8.0 Oreo. Inoltre, è presente un doppio speaker con un chipset dedicato nonché il supporto anche al Dolby Atmos e una batteria da 3.180 mAh che a detta di ZTE potrà garantire 28.7 ore di chiamate continuative come anche 290 ore in standby.

Axon quattro si può utilizzare in quattro diverse modalità:

  1. Modalità Dual (A/B): permette di utilizzare diverse app in contemporanea, Grazie alla modalità Dual, infatti, si potrà seguire navigare su Facebook e seguire una serie TV preferita in contemporanea.
  1. Modalità Estesa (/-\): lo smartphone diventa un tablet, visto che unendo gli schermi consentirà agli utenti di guardare i propri programmi preferiti ed emozionarsi davanti ad un film.
  1. Modalità Condivisa (A/A): permette all’utente di guardare insieme ad un gruppo di amici gli stessi contenuti, da un unico dispositivo.
  1. Modalità Singola (A): Quando l’utente non è impegnato a guardare altri contenuti video oppure navigare sul web, con la modalità singola disporrà di uno smartphone adatto alle esigenze quotidiane, facile da usare e gestire con una sola mano.