Home » Dovresti disinfettare il tuo telefono? Ecco come.
Consigli Guide News Novità Smartphone

Dovresti disinfettare il tuo telefono? Ecco come.

Le notizie sul coronavirus hanno messo molte persone in difficoltà, soprattutto per quanto riguarda le cose che tocchiamo.

Per la maggior parte di noi, è abbastanza facile seguire i consigli per evitare di afferrare le ringhiere delle scale. E i telefoni che gestiamo tutto il giorno? Sì, il tuo telefono è coperto di germi di tutti i giorni .. Questo tipo di preoccupazione ha indotto alcuni media a consigliare alle persone di pulire i loro telefoni per rallentare la diffusione del coronavirus.

Il CDC ora consiglia di pulire e disinfettare quotidianamente le “superfici toccate frequentemente”, inclusi telefoni, scrivanie e tastiere. Ma a meno che le tue cose non siano venute a contatto con una goccia di muco o saliva di una persona potenzialmente infetta, non pensiamo che tu debba preoccuparti di pulire le tue attrezzature personali più volte al giorno. “A meno che non passi il telefono a qualcun altro, questa è probabilmente la cosa meno probabile che venga contaminata da qualcun altro”, ha affermato il dott. Sankar Swaminathan, capo della divisione Malattie infettive della School of Medicine dell’Università dello Utah. “Le superfici di cui devi preoccuparti sono superfici che vengono toccate da altre persone.”

Gli esperti non sanno ancora per quanto tempo il virus che causa COVID-19 può sopravvivere sulle superfici. Mentre un’analisi di 22 studi ha scoperto che altri coronavirus sono in grado di vivere su metallo, vetro o plastica per un periodo compreso tra poche ore a una stima esterna di nove giorni, non c’è motivo di credere che contraggerai il nuovo virus trasferendo alle tue cuffie. “Ricorda, non ci sono prove concrete che la trasmissione avvenga al di fuori del regno della persona [a] persona”, ha affermato il dott. Robert Murphy, direttore esecutivo dell’Institute for Global Health della Feinberg School of Medicine della Northwestern University.

Più importante della sanificazione dei propri beni per tutto il giorno è fare attenzione quando si interagisce con oggetti toccati regolarmente da altri umani in rapida successione. “Un bancomat è quasi certamente stato toccato continuamente da centinaia di persone. Il PIN pad nel tuo negozio di alimentari viene toccato da centinaia di persone “, ha affermato Swaminathan. Se tocchi una di queste cose, usa un disinfettante per le mani o lavati le mani il prima possibile. (Se stai ancora utilizzando contanti, potrebbe essere un buon momento per abituarti ai metodi di pagamento senza contatto .)

Poiché il virus entra nel corpo attraverso gli occhi, il naso e la bocca, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie raccomandano lavaggi delle mani frequenti e approfonditi come la migliore protezione contro le infezioni. Murphy ha detto di concentrarsi su quello piuttosto che scrutare i tuoi effetti personali. “Il virus è instabile al di fuori del corpo umano o animale”, ha aggiunto.

Probabilmente non dovresti usare un foglio antibatterico gocciolante per pulire tutto. Non tutti i gadget sono in grado di gestire umidità, abrasivi o solventi e la garanzia potrebbe essere annullata se si utilizza un detergente proibito su un dispositivo.

Ecco alcune istruzioni di base per disinfettare la tua attrezzatura senza danneggiarla.

Come disinfettare un telefono o un tablet

  • Scollegare sempre il telefono o il tablet prima di tentare di pulirlo.
  • Non spruzzare direttamente il dispositivo ed evitare gocciolamenti di umidità in qualsiasi apertura.
  • Preparare con un panno asciutto e morbido per rimuovere detriti e impronte digitali. Non utilizzare mai materiali in fibra di carta come un fazzoletto o un tovagliolo di carta, poiché sono più abrasivi e possono lasciare graffi.
  • Telefoni diversi possono gestire detergenti diversi, quindi consultare il sito Web del produttore. Per il Pixel 3a, Google consiglia di utilizzare ” normale detergente per la casa o salviette detergenti ” secondo necessità, e non specifica restrizioni sulle salviette a base di alcol. (Non l’abbiamo ancora testato noi stessi. Apple ha appena aggiornato la sua pagina di supporto per dire che puoi pulire il tuo iPhone con salviette imbevute di alcool isopropilico al 70% o salviette disinfettanti Clorox.
  • Se sei preoccupato di rimuovere il rivestimento resistente all’olio o se vuoi andare in città con un disinfettante, usa una custodia per telefono o una protezione per lo schermo e puliscilo con un panno morbido inumidito con un po ‘di alcool o un salvietta disinfettante. (Puoi buttare via la custodia o la protezione dello schermo se inizia a deteriorarsi.)

Come pulire computer, tastiere, telecomandi e mouse condivisi

  • Scollegare sempre i dispositivi (e rimuovere le batterie se possibile) prima di tentare di pulirli.
  • Non spruzzare mai direttamente il laptop.
  • Non utilizzare mai materiali in fibra di carta come un fazzoletto o un tovagliolo di carta, poiché sono più abrasivi e possono lasciare graffi.
  • Ancora una volta, diversi produttori di computer hanno regole diverse su ciò che i detergenti sono ammessi. Dovresti essere in grado di pulire la custodia esterna e la tastiera con un detergente disinfettante a base di alcol. Lasciali asciugare completamente. ( Lenovo suggerisce di utilizzare un panno morbido inumidito con alcool per pulire la tastiera, assicurandosi di non gocciolare liquidi nelle aperture.) Apple ha appena aggiornato la sua pagina di supporto per dire che è possibile pulire i prodotti Apple con salviette imbevute di alcol isopropilico al 70% o Clorox salviette disinfettanti. Potresti prendere in considerazione la possibilità di acquistare una custodia lavabile per il tuo laptop in modo da poterla disinfettare senza danneggiare la macchina.

Segui Yeppon ovunque