Home » Facebook lancia il Lip-Sync Live, Instagram i video più lunghi
Consigli Curiosità Guide

Facebook lancia il Lip-Sync Live, Instagram i video più lunghi

 

Novità in arrivo su Facebook e Instagram nel mese di giugno 2018: scopriamo le nuove funzioni sui due social network.

Aggiornamenti importanti in arrivo sia su Facebook che su Instagram! Le tue piattaforme social, infatti, stanno per lanciare nuove funzioni che conquisteranno sicuramente i propri utenti.

Il social network blu sta per lanciare un nuovo tool musicale per Fabook Live chiamato Lip-Sync Live. Ma di cosa si tratta?

Quando si avvia una diretta, prima di trasmettere un contenuto si potrà accedere alla voce Lip-Sync Live che permetterà di inserire un brano musicale presente nelle nuove playlist di Facebook, aggiungere sfondi colorati e sticker, prima di ballare o cantare in playback sulle note della propria canzone preferita.

Se prima le canzoni caricate su un video personale o trasmesse in diretta su Facebook venivano bloccate dallo stesso social network per violazione di diritti d’autore, da oggi non dovrebbero esserci più problemi. Facebook, infatti, ha stretto un accordo con le principali case discografiche come Universal, Warner Music e Sony.

Novità anche per i video di Instagram, che nelle prossime settimane potrebbero diventare più lunghi. Infatti, il limite di durata dei video caricati sulla Timeline dovrebbero passare dagli attuali 60 secondi a ben 60 minuti.

Instagram cerca in questo modo di “prolungare” l’attività degli utenti sulla propria piattaforma, oltre che monetizzare. In che modo?

LEGGI ANCHE: Yeppon si è aggiornato! Il nostro nuovo store è online con tante novità e tanti prodotti con prezzi da capogiro!

Nei video dalla durata di 1 ora verranno inseriti alcuni banner pubblicitari. La nuova funzione farà sicuramente gola ai VIP e agli Influencer che avranno più tempo a disposizione nei filmati che vengono pubblicati quotidianamente.

Sia le nuove funzioni di Facebook che di Instagram dovrebbero essere lanciate entro giugno 2018, sia nella versione app che nella versione desktop.