Home » Facebook, stretta sugli under 13 che potranno essere bloccati
Consigli Curiosità Guide

Facebook, stretta sugli under 13 che potranno essere bloccati

 

Facebook e la nuova stretta sulla privacy: i moderatori ora possono bloccare  i profili dei minori di 13 anni.

Cambiano di nuovo le regole di privacy su Facebook!

Il noto social network blu, infatti, stringe ora il cerchio su tutti gli utenti under 13, cioè quelli che non potrebbero  iscriversi a nessuna piattaforma social secondo le norme americane ed europee sulla privacy.

Stando quanto riportato dal sito TechCrunch, sono cambiate le linee guida operative date ai moderatori di Facebook e Instagram, che ora potranno intervenire direttamente e più spesso nel bloccare i profili dei ragazzini.

Questo “blocco” fino ad oggi poteva essere effettuato solo su segnalazione da altri ultenti, ma ora con le nuove linee guida, invece, i moderatori potranno bloccare direttamente i profili di tutti i bambini in cui si imbattono.

Chi avrà il profilo bloccato, quindi, dovrà dimostrare di avere più di 13 anni con un documento se vuole tornare a navigare su Facebook.

LEGGI ANCHE: Yeppon si è aggiornato! Il nostro nuovo store è online con tante novità e tanti prodotti con prezzi da capogiro!

La stretta sugli utenti under 13 arriva dopo un reportage dell’emittente britannica Channel 4,’Inside Facebook: secrets of a social network’, in cui un giornalista è riuscito ad infiltrarsi come moderatore, raccontando di come siano ignorati gli utenti che sembrano avere meno di 13 anni.

LEGGI ANCHE: Con le nuove TV Ultra HD 4K e le TV ai LED, la televisione diventa intrattenimento allo stato puro. Scopri le offerte Yeppon!

Dopo la messa in onda del servizio, il social ha fatto sapere di essersi messo al lavoro per aggiornare le linee guida, prevedendo così la possibilità di sospendere ogni account su Facebook e Instagram sul quale ci sia un forte sospetto che sia di un minore di 13 anni.

Segui Yeppon ovunque