Home » Recensione Fitbit Blaze: un fitness tracker di fascia alta a un buon prezzo
Recensioni Recensioni Smartwatch

Recensione Fitbit Blaze: un fitness tracker di fascia alta a un buon prezzo

Fitbit Blaze

Nel 2016 il mercato dei fitness tracker vedeva l’uscita di uno dei più avanzati modelli dell’anno, prodotto dal leader di settore Fitibit. Presentato come un device di fascia alta, il Fitbit Blaze è ancora in grado, a due anni di distanza, di reggere il confronto con i fitness tracker odierni. Disponibile in tre diverse colorazioni (nero, blu e viola) costituisce un ottimo compagno per i vostri allenamenti e quindi un valido acquisto, soprattutto considerando gli sconti online.

Materiali e design

Fitbit Blaze presenta una cassa in acciaio, materiale usato anche per la finitura angolare in rilievo. Il cinturino removibile è invece in elastometro e potrete cambiarlo con modelli di altra fattura, per esempio in pelle. Il design unisex richiama a tratti quello degli Smart Watch Apple, ma Fitbit propone un’estetica più versatile, perfetta per ogni contesto, dalla palestra all’allenamento all’aria aperta.
La struttura del Fitbit Blaze del resto è molto robusta e resistente agli schizzi d’acqua; non è dotata però di impermeabilità completa, per cui non potrete usarlo per monitorare i vostri allenamenti di nuoto.
La vestibilità è ottima e anche l’usabilità è stata molto curata, come vedrete tra poco quando si parlerà di display touch.

Display

A differenza dei precedenti modelli lo schermo di Fitbit Blaze è a colori. La risoluzione del pannello LCD da 1,66 pollici è ottima, ma la caratteristica più gradita è senza dubbio il touchscreen. Grazie al display touch avrete un’usabilità migliore e potrete navigare tra i menu e le varie opzioni rapidamente e con facilità.
La navigazione tra i vari menù comunque avviene anche tramite l’uso di due pratici tasti laterali. Il pulsante sul lato sinistro vi permette di esplorare i report giornalieri e le funzioni per il tracking dello sport. Sul lato destro invece sono state disposte le frecce per la selezione delle opzioni e delle voci di menu. Molto pratica la gesture che vi permette di passare dalla modalità sport a quella di ricezione delle notifiche tramite uno “swipe”.

Hardware

La parte hardware di Fitbit Blaze è di buon livello e permette di ottenere delle ottime performance. Sotto al display è presente un preciso sensore cardio ottico con tecnologia PurePulse, sviluppato proprio da Fitbit. All’interno del corpo in metallo sono presenti anche una serie di altri dispositivi per il tracciamento delle performance sportive e delle notifiche. Non mancano quindi un accelerometro a tre assi, un sensore di luce ambientale (che migliora la visibilità dello schermo), un altimetro e un giroscopio (per tracciare rispettivamente elevazione e distanza), un motorino che gestisce la vibrazione (usato per la sveglia e le notifiche).

LEGGI ANCHE: Recensione Fitbit Alta: uno smartband dalla molte prestazioni

Software

Fitbit Blaze ha una parte software molto sviluppata, che permette all’hardware di dare il meglio di sé. Grazie alla precisione dei sensori avrete quindi dei report molto dettagliati sulla vostra attività fisica. Questi dati verranno disposti in grafici a colori funzionali, di immediata comprensione. Potrete visualizzarli non solo dall’orologio ma anche dal web o dallo smartphone, una volta che avrete installato l’app dedicata.
Fitbit Blaze può infatti collegarsi ad altri device tramite Bluetooth 4.0, però non è detto che l’app sia presente per tutti i sistemi operativi. Inoltre, interfacciandolo con lo smartphone, potrete anche ricevere notifiche testuali via SMS, Skype, WhatsApp o Hangouts, che potranno persino essere criptati per maggiore sicurezza. Infine potrete anche visualizzare gli appuntamenti del calendario e riceverne le notifiche.

Batteria e autonomia

Fitbit Blaze è munito di batteria interna ai polimeri di litio che garantisce un’autonomia di ben 5 giorni, anche con un uso quotidiano intenso. Per contro va detto che la ricarica non è molto veloce, infatti ci vogliono circa un paio d’ore per ripristinare le energie del fitness tracker.

Conclusioni

Fitbit Blaze è un modello di fitness tracker valido anche a due anni di distanza. Il tracciamento è molto preciso, i report sono dettagliati e intuitivi, l’usabilità è ben studiata. L’unica pecca è la compatibilità dell’app dedicata con alcuni sistemi operativi.

Se pensi che Fitbit Blaze possa essere il fitness tracker che stavi cercando, non ti resta che scoprire i prezzi e i tutti i colori disponibili su Yeppon.it!

Pro

  • Preciso
  • Display a colori
  • Touchscreen

Contro

  • App dedicata non compatibile con alcuni OS
Summary
Review Date
Reviewed Item
Fitbit Blaze
Author Rating
41star1star1star1stargray
Tags