Home » Recensione Fujifilm Instax Mini 9: macchina istantanea molto divertente
Recensioni Recensioni Fotocamere

Recensione Fujifilm Instax Mini 9: macchina istantanea molto divertente

Fujifilm Instax Mini 9

Con la Fujifilm Instax Mini 9, torna in auge il concetto di fotografia istantanea, un modo di scattare che negli ultimi anni si è perso in favore delle fotocamere digitali. Macchine e smartphone ci permettono oggi di scattare foto a ripetizione, senza l’obbligo di soppesare attentamente ogni impostazione. In aggiunta, qualora uno scatto non fosse perfetto, in fase di post-produzione è sempre possibile correggerlo, modificare la luce, regolare il contrasto. Con la fotografia istantanea, ciò non è possibile. Come per le macchine con rullino o le Polaroid, una volta scattato non possiamo fare altro che controllare se l’immagine è venuta bene oppure no.

Fujifilm Instax Mini 9 si fa portavoce di questo modo di scattare decisamente più immediato e lo fa con grande stile, inserendo anche una piccola dose di giocosità. La macchina, infatti, ha un design divertente, forme bombate e si presenta in tanti colori accesi. La semplicità dello scatto è quasi disarmante. Nonostante questo, però, la qualità finale è sempre apprezzabile, grazie alla buona costruzione dei vari componenti. Economica e non troppo impegnativa, regala momenti molto piacevoli. Non sostituirà mai una reflex ma è, comunque, un prodotto con una forte identità.

Design e costruzione

Il design è quanto di più distante ci sia da una classica macchina digitale, reflex o compatta che sia. Al di là delle dimensioni molto generose, a cambiare sono le forme. La Fujifilm Instax Mini 9 è più simile ad una classica Polaroid ed il tutto si deve alla necessità di inserire all’interno le pellicole su cui imprimere le immagini. A prima vista sembra quasi un giocattolo, anche per via dei colori sgargianti che la contraddistinguono. La forma è quadrangolare, con i lati stondati. Al centro, sulla parte frontale, trova posto l’obiettivo estraibile. Il tutto è realizzato in plastica di buona qualità. Il prezzo è abbastanza economico e certo non si poteva fare di più dal punto di vista costruttivo. In ogni caso, in mano dà l’impressione di una buona solidità ed una notevole resistenza agli urti. Non male il peso che, con batterie e pellicole inserite, si ferma a 350 grammi.

Accanto all’obiettivo è presente un grande tasto che serve per accendere la macchina, estraendolo. Sempre sul davanti trova posto anche il tasto di scatto, il flash ed il sensore della luminosità ambientale. Sul retro, invece, abbiamo il mirino, spostato su un lato, ed il vano per le pellicole. Appena sopra, un piccolo indicatore che tiene il conto degli scatti effettuati. Il vano per le pile si trova in basso mentre, in alto, è ben visibile la fessura da cui usciranno le foto.

LEGGI ANCHE: Recensione Fujifilm Instax Mini 70: fotografia istantanea di qualità 

Modalità di scatto

Per imparare ad usare la Fujifilm Instax Mini 9 bastano pochi minuti. Questo perché le regolazioni sono davvero poche e, una volta inserite le batterie e le pellicole, il gioco è fatto. L’unica scelta su cui possiamo intervenire riguarda le modalità di scatto che cambiano a seconda dell’intensità della luce ambientale. Le impostazioni sono 4 e si possono selezionare attraverso una ghiera posta sull’obiettivo. Abbiamo la modalità interni, quella con molta luce, con poca luce o con cielo nuvoloso. Oltre a questo, è presente un flash molto potente che, però, è sempre attivo, anche di giorno, fattore che non inciderà molto sulle foto ma porterà le batterie a scaricarsi più in fretta. L’autofocus presente a borda funziona molto bene e si regola con grande velocità. Ed è proprio grazie a questo che la qualità delle foto risulta notevole, con colori abbastanza fedeli e discreti contrasti. Dobbiamo dire che, considerando il prezzo, è davvero sorprendente.

Prezzo e conclusioni

Come anticipato, il prezzo della Fujifilm Instax Mini 9 è molto interessante. Con circa 80 euro ce la portiamo a casa e possiamo così sperimentare una modalità di scatto istantanea che sta tornando di moda. Peccato solo per il prezzo molto alto delle pellicole: in pratica 1 euro l’una.

Scopri tutti i colori disponibili di Fujifilm Instax Mini 9 su Yeppon.it e altre fotocamere digitali compatte!

Fujifilm Instax Mini 9: pro

  • Design divertente
  • Buona qualità costruttiva
  • Flash potente
  • Prezzo

Fujifilm Instax Mini 9: contro

  • Poche impostazioni
  • Costo della pellicola elevato
  • Flash sempre attivo

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Fujifilm Instax Mini 9
Author Rating
41star1star1star1stargray