Home » Google Maps: come inserire i comandi di Spotify, Apple Music, Google Play Musica
Consigli Curiosità Guide

Google Maps: come inserire i comandi di Spotify, Apple Music, Google Play Musica

 

L’ultimo aggiornamento di Google Maps integra i comandi delle app di streaming musicale Spotify e Apple Music. Ecco cosa bisogna fare.

Google ha appena rilasciato il primo di una serie di aggiornamenti che introduce nuove funzioni all’applicazione Google Maps.

La prima feature rilasciata permette di aggiungere, almeno in questa prima fase, i comandi di due applicazioni di streaming musicale: Spotify, Apple Music (per iOS) e Google Play Musica (Android)

Nel dettaglio,con l’integrazione delle due applicazioni musicali, si può selezionare la propria musica preferita senza muoversi dalla schermata di navigazione.

L’attivazione di Spotify o Apple Music o Google Play Musica all’interno di Google Maps avviene cliccando nel menù delle impostazioni relativo alle opzioni del navigatore e poi selezionare l’app preferita.

LEGGI ANCHE: SPECIALE FIFA 19 SU YEPPON! SCOPRI LE OFFERTE PER PS43

Ecco cosa bisogna fare:

  • Possedere sullo smartphone l’app di Spotify o Apple Music o Google Play Musica
  • Aprire l’app di Google Maps
  • Cliccare le tre linee (in alto a sinistra) per aprire il menu e selezionare Impostazioni (icona dell’ingranaggio)
  • Cliccare su Navigazione > Controlli per la riproduzione di musica
  • Selezionare Apple Music e Spotify
COPYRIGHT: ISPAZIO.NET
COPYRIGHT: HDBLOG.IT

Una volta integrate le applicazioni, nella parte inferiore di Google Maps appariranno i titoli dei brani da ascoltare e una serie di comandi come: cambia brano, Play, Pausa.

Sui dispositivi con sistema operativo Android, inoltre, la stessa funzione offre anche l’accesso alla playlist in-app per scegliere un brano arbitrariamente.