Home » Recensione Honor 10: tanta qualità e un design che conquista
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Honor 10: tanta qualità e un design che conquista

Honor 10

Honor 10 è a tutti gli effetti un top di gamma. Pur costando solo 400 euro circa, si tratta del device di punta della casa cinese, controllata di Huawei. In senso assoluto, potremmo definirlo un ottimo smartphone di gamma media, con molte caratteristiche premium e una fotocamera che regala grandi soddisfazioni. Ci è piaciuto anche il grande display in formato 18/9 e con l’ormai noto notch in alto. A livello multimediale si comporta benissimo grazie ad un hardware decisamente interessante. Monta a bordo, infatti, un processore HiSilicon Kirin 970 e una GPU Mali G72 MP12. La memoria ram ammonta a 4 GB mentre, per quel che riguarda lo spazio interno, vi sono 2 configurazioni: da 64 GB oppure 128. In entrambi i casi, purtroppo, la memoria non è espandibile con l’aggiunta di una scheda micro-SD. Completano il quadro un sistema operativo molto completo e una solida autonomia.

Design e costruzione

Le linee dell’Honor 10 mantengono i tratti caratteristici del design visto sui modelli precedenti. Parliamo di forme stondate, scocca stretta e allungata e impiego di materiali costruttivi pregiati. Il riferimento va, in modo particolare, alla parte posteriore della scocca, realizzata in vetro e caratterizzata da bellissimi colori riflettenti e cangianti. I fianchi, invece, sono in metallo. Davvero contenuto risulta lo spessore, pari a 7,7 mm e il peso di 153 grammi.

A livello di input e connettività, è presente tutto quello che ci saremmo aspettati di trovare. In basso, abbiamo l’ingresso USB Type-C, l’uscita audio da 3,5 mm e lo speaker. Sul lato destro, poi, abbiamo il tasto d’accensione e il bilanciere del volume; a sinistra gli slot per le schede aggiuntive. Nella parte bassa della superficie frontale, trova posto il sensore per le impronte digitali posto appena sotto il vetro. Sul retro, infine, abbiamo le 2 fotocamere, leggermente sporgenti.

LEGGI ANCHE: Honor 8, smartphone dal design unico

Display

Ampio e luminoso, il display è uno dei pezzi forte dell’Honor 10. Parliamo di un pannello da 5,8 MP in formato 18/9 e con appropriata risoluzione FHD+. Inoltre, è presente un’utilissima funzione che consente di abbassare in automatico la risoluzione per risparmiare un po’ di batteria. In alto abbiamo, poi, il notch introdotto dall’iPhone X che, comunque, si può sempre disattivare.

Software

Come sempre, l’interfaccia EMUI di Honor/Huawei si mostra ricca di possibilità, con un menù ben fatto e pieno di funzioni. Molte di queste sono ormai classiche, come ad esempio, quella per gestire le app e le autorizzazioni del telefono. Fra le novità introdotte, invece, abbiamo lo sblocco del dispositivo con riconoscimento facciale che, pur non essendo velocissimo, risulta preciso. Buona che la reattività del sensore per le impronte, non più incavato ma a filo del display.

Fotocamera

Merita una menzione particolare il comparto fotografico che si distingue per tante interessanti innovazioni. Per cominciare, trova posto sul retro un doppio sensore, in cui il principale è da 16 Mp e il secondario da 24. Quest’ultimo è in grado di scattare foto in bianco e nero di ottima qualità e di aumentare la risoluzione finale combinandosi col primo sensore. Buono anche quello frontale per i selfie, sempre da 24 Mp. Ci è piaciuta molto anche la funzione AI Camera, un’intelligenza artificiale in grado di capire la natura del soggetto e ottimizzare le foto in automatico.

Comparto audio e gaming

Lo speaker è uno solo e quindi l’effetto stereo non è presente. Nonostante questo, volume e qualità sono sensibilmente sopra la media.

Nessun problema neanche con il gaming. L’hardware è performante e, in combinazione con l’ottimo display, regala momenti di grande divertimento.

Batteria e consumi

Molto bene la batteria da 3400 mAh che assicura sempre un giorno pieno di utilizzo. E poi, l’alimentatore Super Charge, garantisce una ricarica velocissima.

Prezzo e conclusioni

Con il prezzo siamo intorno ai 400 euro. La cifra è giusta, non c’è niente da dire e questo fattore ci spinge a consigliare senza remore un device così completo e solido.

Sei stato conquistato/a da Honor 10?
Vai su Yeppon.it e scopri anche gli altri smartphone della gamma Honor!

Honor 10: pro

  • Scocca in vetro affascinante
  • Ottimo schermo
  • AI Camera lavora molto bene
  • Ricarica veloce Super Charge

Honor 10: contro

  • Memoria non espandibile
  • Sblocco con riconoscimento facciale lento
  • Un solo speaker

 

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Honor 10
Author Rating
51star1star1star1star1star