Home » Recensione Huawei Mate 9, phablet potente con fotocamera doppia
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Huawei Mate 9, phablet potente con fotocamera doppia

Huawei Mate 9

Il phablet top di gamma Huawei torna nell’edizione 2016, mostrando alcuni miglioramenti e sviluppando un’interessante tecnologia per la fotocamera. Si tratta di un doppio sensore quello che trova posto sulla scocca posteriore di Huawei Mate 9 che, grazie al lavoro in tandem dei 2 obiettivi, offre scatti e video di qualità.

Ma questo smartphone non brilla solo per la fotocamera. Monta infatti un bellissimo display da 5.9 pollici, è dotato di un suono alto e definito e mostra tutta la sua potenza nel gaming. Splendido anche a livello estetico, il Mate 9 può vantare dimensioni molto contenute rispetto alla grandezza del display.

L’hardware è performante, per via soprattutto del buon processore Kirin 960, accompagnato dalla GPU Mali G71 MP8. 4 sono i Gb della memoria RAM mentre quella interna è da 64 Gb, espandibili come sempre tramite sd. Nel caso non ci interessasse questa possibilità, potremo riempire il vano libero con una seconda sim.

Design e costruzione

Huawei Mate 9 si tiene davvero bene in mano, nonostante le dimensioni generose. È dotato di un buon equilibrio fra pesi e linee, cosa che lo rende decisamente ergonomico. Certo è che usarlo con una mano sola non sarà sempre comodo, comunque, nel suo genere è uno dei più maneggevoli. Ottimi i materiali con cui è costruito e la cura profusa nell’assemblaggio. Realizzato in metallo lucido, vanta delle cornici frontali contenute. Buono anche lo spessore di 7,9 mm e il peso di 190 grammi.

La parte posteriore vede spiccare la fotocamera doppia, posta al centro, con ai lati i vari sensori e flash. Più in basso trova spazio il velocissimo lettore d’impronte digitali. Sul fianco destro abbiamo il tasto d’accensione con il bilanciere del volume, mentre dall’altra parte troviamo gli slot per sim e sd. In basso è presente la porta USB-Type C, con ai lati lo speaker e il microfono principale. Infine, in alto si trova l’ingresso per il jack da 3,5 mm.

Display

Grande, luminoso e definito: così possiamo riassumere le principali qualità di questo display. Si tratta di un pannello IPS di qualità superiore alla media, con diagonale da 5,9 pollici e risoluzione Full HD. Davvero molto brillante, offre una resa dei colori realistica e può vantare una luminosità automatica reattiva e ben tarata.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 8: recensione completa e caratteristiche

Software

Il sistema operativo Android è qui alla versione 7.0 Nougat, ma l’interfaccia grafica è abbondantemente personalizzata da Huawei, grazie alla EMUI 4.0. Veloce e fluido, il sistema si caratterizza per la grande reattività e l’enorme quantità di funzionalità a disposizione dell’utente. È presente la modalità a una mano, particolarmente utile con un display di queste dimensioni. Non manca, poi, il multiwindows che ci permette di usare 2 app in contemporanea, dividendo lo schermo a metà. Interessante anche la funzione App gemella che ci offre la possibilità di avere sullo stesso dispositivo 2 profili Whatsapp o Facebook.

Fotocamera

Fotocamera Huawei Mate 9

Eccoci al clou di Huawei Mate 9, una fotocamera doppia che si comporta davvero bene. Sono presenti 2 sensori Leica da 20 e 12 Mp, il primo per le foto in bianco e nero, il secondo per quelle a colori. Nel primo caso, abbiamo la possibilità di far entrare tantissima luce e gli scatti risultano notevoli anche al buio. Ma per la prima volta, con questo dispositivo, i 2 obiettivi possono anche lavorare insieme, offrendo foto a colori con risoluzione 20 Mp e qualità top. Interessante anche l’effetto sfocatura che si ottiene usandoli insieme. Ricca e adatta ai più esperti, la modalità pro permette di realizzare scatti anche in formato raw. Molto buoni anche i video fino alla risoluzione 4K. Da notare, infine, la presenza di ben 4 microfoni, capaci di silenziare tutte le voci alle spalle dell’obiettivo e amplificare quelle di fronte, funzione adattissima, per esempio, quando ci troviamo a riprendere un concerto.

Comparto audio e gaming

È presente un solo speaker, ma con caratteristiche di tutto rispetto. La resa acustica è più che buona, così come il volume, anche in vivavoce.

Nel gaming il dispositivo si esalta, grazie ad un hardware molto performante che riesce a preservare i dettagli, mantenendo fluida l’azione di gioco.

Batteria e consumi

Buonissima l’autonomia, grazie alla capiente batteria da 4000 mAh che ci assicura fino a 2 giorni di utilizzo medio.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo non è certo contenuto: parliamo di circa 750 euro. Abbiamo però di fronte uno smartphone completo in tutto e dalle prestazioni solide.

Questo modello ti ha incuriosito? Scopri ora le nostre offerte per acquistare Huawei Mate 9!

Pro

  • Materiali e design di qualità
  • Hardware potente
  • Ottimo display
  • Fotocamera doppia molto interessante

Contro

  • Scomodo con una mano
  • Display “solo” Full HD
Summary
Review Date
Reviewed Item
Huawei Mate 9
Author Rating
51star1star1star1star1star