Home » Huawei P8 Lite Smart: recensione e opinioni
Recensioni Recensioni Smartphone

Huawei P8 Lite Smart: recensione e opinioni

huawei p8 lite smart

Huawei P8 Lite Smart è uno smartphone che si colloca a metà strada fra il P8 Lite e il P9 Lite. Una specie di gradino intermedio, la cui presenza lascia un po’ perplessi: non si differenzia molto dal P8 Lite, quindi perché questa scelta di mercato? Di seguito troverete una valutazione dettagliata delle sue caratteristiche.

Unboxing

La confezione del P8 Lite Smart è abbastanza standard e contiene un cavetto USB-microUSB, un alimentatore 5V/1A e un paio di buone cuffie stereo.

Design ed ergonomia

Bisogna riconoscere che il design di Huawei P8 Lite Smart è molto diverso da quello del P8, anche se si può cogliere lo stile del Brand cinese. La cover posteriore è caratterizzata dalle due bande grigie di plastica per le antenne, che incorniciano la scocca metallica.

Nel complesso l’ergonomia è molto buona, lo smartphone pesa solo 135 grammi e si usa senza difficoltà, anche con una mano sola: il tasto di accensione e quello del volume infatti sono entrambi sul lato destro, facilmente raggiungibili e utilizzabili.

Display

Qui cominciano i tratti in comune con P8 Lite: anche il display di P8 Lite Smart è di 5 pollici in HD, con una risoluzione di 1280 x 720 pixel. Le specifiche sono praticamente identiche, ma secondo i più critici la qualità di questo schermo è leggermente inferiore rispetto alla versione non Smart: il bilanciamento dei colori in particolare sarebbe meno efficace. Si tratta però di differenze minime e non facili da cogliere.

La luminosità resta di buon livello e vi permette di leggere anche col sole, grazie al supporto della regolazione automatica.

La pecca più evidente è invece la bassa oleofobicità del vetro dello schermo, che a quanto pare andrà pulito abbastanza spesso.

LEGGI ANCHE: Recensione Huawei P9 Lite

Fotocamera

Huawei P8 Lite Smart arriva sul mercato con una fotocamera principale da 13 MP, di qualità in linea con uno smartphone entry level. Munita di singolo led flash, questa fotocamera ha un buon dettaglio anche in condizioni di luminosità non ottimali, ma il rumore digitale si fa comunque notare.

Il software che gestisce la parte fotografica è ben progettato, pensato con un occhio di riguardo alla user experience. Si utilizza con facilità ed è anche molto rapido nella messa a fuoco e nell’esecuzione degli scatti.

Altri particolari degni di nota sono la fotocamera frontale da 5 MP e la possibilità di girare video in Full HD la cui qualità, tutto sommato, non è male.

Hardware e connettività

La parte hardware è probabilmente quella che più differenzia il P8 Lite Smart dal normale P8 Lite. Il processore è infatti un Mediatek MT6753T octa core da 1,8 GHz, mentre la GPU è una Mali T720MP3. La RAM è di solo 2 GB, mentre la memoria interna è di 16 GB, che però si possono espandere con il supporto di una microSD. Benché non sia tecnologia di ultima generazione bisogna dire che processore e GPU svolgono egregiamente il loro lavoro.

Buona la connettività LTE (fino a 150 Mbps), nonostante l’assenza dell’NFC: WI-Fi b/g/n sempre presente e Bluetooth versione 4.0. Un altro grande assente è il GLONASS, al contrario del GPS, presente assieme al led di notifica.

Sistema operativo

Come tutta la linea Huawei, anche P8 Lite Smart è basato sull’interfaccia EMUI, personalizzazione di Android Lollipop (5.1). Purtroppo al momento non sono stati rilasciati aggiornamenti ufficiali.

Le funzionalità presenti sono praticamente quelle standard (legate al processore Mediatek): possibilità di programmare accensione e spegnimento, personalizzazione dei tasti touch principali (si possono invertire) e supporto alla gesture anche se avete il display spento.

Niente di eccezionale anche per la Gestione Telefono, si tratta del software standard del Brand cinese per la gestione in autonomia di tutto ciò che riguarda le applicazioni, dai permessi alle notifiche. Fortunatamente il browser scelto per lo smartphone è Google Chrome.

Autonomia e batteria

Il P8 Lite Smart ha una batteria da 2200 mAh che sorprendentemente è in grado di farvi arrivare a fine giornata anche con un uso intenso dello smartphone. Il merito è da attribuire a un processore ottimizzato che mantiene bassi i consumi energetici.

Conclusioni

Purtroppo questa versione Smart di P8 Lite non si distingue granché dai suoi predecessori, escludendo il prezzo. Potendo spendere qualche decina di euro in più è forse meglio puntare sui modelli successivi.

Scopri le nostre offerte dedicate a Huawei P8 Lite Smart!

Summary
Review Date
Reviewed Item
Huawei P8 Lite Smart
Author Rating
41star1star1star1stargray

Sonia Rosso