Home » Instagram: la nuova funzione per acquistare tramite il profilo
Consigli Curiosità Guide

Instagram: la nuova funzione per acquistare tramite il profilo

 

Fare acquisti tramite il profilo Instagram: arrivato anche in Italia in fase di test il primo sistema di pagamento tramite la celebre app.

Instagram sta per lanciare un’importantissima novità che farà sicuramente felice i suoi milioni di utenti di tutto il mondo.

Dopo aver lanciato il tasto shopping – disponibile per gli account aziendali dove gli utenti in un solo click possono accedere al prezzo e relativo acquisto di un determinato prodotto – ora la celebre app del gruppo di Facebook Inc. sta per lanciare il primo metodo di pagamento nativo, entrando in una fase completamente nuova della sua esistenza.

Alcuni utenti di varie nazioni del mondo (incluso un numero ristretto di italiani) selezionati da Instagram, hanno scoperto che nella sezione del proprio profilo è ora possibile inserire i dati della carta di credito o di debito, associando un PIN per la sicurezza.

LEGGI ANCHE: Yeppon si è aggiornato! Il nostro nuovo store è online con tante novità e tanti prodotti con prezzi da capogiro!

Una volta compilati tutti i dati, ogni utente potrà acquistare prodotti o effettuare prenotazioni direttamente all’interno dell’applicaizone, senza quindi dover reinserire i dati o essere rimandati a siti esterni o piattaforme collegate. Per quanto riguarda i termini di contratto, invece, la piattaforma utilizza le stesse norme del sistema di pagamento di Facebook.

Insomma, un’operazione facile e pratica per poter avviare i propri acquisti tramite i prodotti o servizi che compaiono nei profili aziendali o sponsorizzati dai vari infuencer che un utente segue tramite il proprio account.

LEGGI ANCHE PROFUMI E FRAGRANZE DEI GRANDI BRAND: SCOPRI  I “PREZZI SCONTATI” DEI PRODOTTI IN PRONTA CONSEGNA SU YEPPON!

Non si sa ancora quando Instagram dedicerà di lanciare la nuova funzione, destinata ad avere successo per la gioia di tutto coloro che fanno affari tramite l’applicazione che ormai è sempre più simile a un negozio.

Guido Chierchia

Content editor, blogger, social media specialist