Home » Recensione iPhone 7 Plus: la parola d’ordine è phablet
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione iPhone 7 Plus: la parola d’ordine è phablet

iPhone 7 Plus

Come per i suoi predecessori, anche iPhone 7 ha la versione Plus, sostanzialmente più grande ma diversa anche per una serie di altre caratteristiche che potrebbero portare i fan di Apple a optare per questo modello. Il costo, com’era logico, è molto elevato e resta uno dei suoi punti deboli.

Unboxing

La confezione di iPhone 7 Plus è praticamente la stessa del suo fratello minore. Al suo interno si trovano un alimentatore 5V/1A abbastanza rapido, cavetto USB-lightning, cuffie stereo EarPods con cavo lightning accompagnate da adattatore per le cuffie classiche da 3,5mm.

Design ed ergonomia

Anche a livello di design non ci sono grandi cambiamenti tra la versione standard e quella plus: Apple ha scelto infatti di mantenere la linea generale dei modelli procedenti. Ottimo il jet black per quanto riguarda ergonomia e abbinamenti vetro-antenne-corpo. Sfortunatamente ciò significa che lo smartphone attira anche ditate, sporco e micrograffi, ma basta fare attenzione.

iPhone 7 Plus ha inoltre ottenuto la certificazione di impermeabilità IP7, ma ha dovuto rimuovere il jack audio per le cuffie da 3,5 mm.

iPhone 7 Plus audio

LEGGI ANCHE: Recensione tecnica Samsung Galaxy S8 Plus

Display

La versione Plus vanta uno schermo IPS da 5,5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel). Ottima la luminosità e il bilanciamento dei colori, perfetta anche la luminosità automatica. Come per il suo fratello minore, anche questo smartphone non ha un display QuadHD e quindi non è predisposto per la realtà virtuale.

Ben programmato il supporto 3D Touch, che integra una moltitudine di funzioni del sistema operativo.
Da ultimo infine bisogna dire che il vetro dello schermo è anche perfettamente oleofobico, a differenza del retro.

Display iPhone 7 Plus

Fotocamera

Qui la versione Plus fa un passo in più rispetto al modello base (e agli iPhone precedenti), introducendo la doppia fotocamera. Quindi a quella da 12 MP con apertura da ƒ/1.8 ne viene affiancata un’altra da 12 MP e da 56mm. Con questa nuova aggiunta Apple vuole simulare lo zoom ottico 2x, infatti la nuova fotocamera è un teleobiettivo. Il software che gestisce la parte fotografica deciderà quando attivarla, di solito in buone condizioni di luce.

Entrambe le fotocamere sono dotate di stabilizzazione ottica, inoltre le due principali possono contare anche sul supporto dei 4 led flash in due tonalità. Questa caratteristica gli permette di registrare video in 4k o anche in Full HD fino a 120 fps.

Hardware e connettività

Questo smartphone è dotato di processore A10 Fusion quad core da 2,3 GHz e dispone di 3 GB di RAM, quindi uno in più del modello base. La memoria invece è divisa nelle stesse fasce, ossia 32, 128 e 256 GB. Sfortunatamente, come per i modelli passati, non potrete espanderla con l’ausilio di una microSD.

Per quanto riguarda la connettività, si può dire che non manchi nulla: LTE fino a 450 Mbps, Wi-Fi ac a doppia banda, NFC e infine Bluetooth versione 4.2. Bisogna però specificare che l’NFC può essere utilizzato solo per ciò che riguarda i pagamenti con Apple Pay.

Il Touch ID 2 merita una menzione a parte: preciso e rapido, questo lettore di impronte digitali non è più integrato in un vero e proprio tasto fisico, ma è stato sostituito da una sezione touch. La nuova tecnologia taptic engine ha permesso la creazione di una sezione touch che riproduce una vibrazione, facendovi credere di aver premuto un tasto. L’effetto è decisamente realistico e ben programmato.

Sistema operativo

iPhone 7 Plus arriva sul mercato con iOS 10.0.2, ma non si differenzia molto dalla versione base. Ci sono sempre una migliore gestione delle notifiche e dei widget, assieme alla possibilità di attivare lo schermo in stand by alzando lo smartphone dal ripiano su cui si trova. Presente anche il Night Shift, che rimuove in modo graduale la luce blu del display, utile per le letture serali e per non stancare la vista.

Utilissima anche la modalità a una mano, che vi facilita l’uso dello smartphone. Infine, rispetto alle versioni precedenti c’è una migliore ottimizzazione delle app di terze parti.

Batteria e autonomia

Per quanto riguarda la batteria iPhone 7 Plus fa un passo in più rispetto alla versione base, adottando una batteria da 2900 mAh. Ora potrete arrivare a fine giornata senza dover ricaricare lo smartphone prima del previsto, il tutto grazie anche alla buona ottimizzazione a livello hardware e software per ridurre i consumi.

Conclusioni

iPhone 7 Plus è nel complesso un ottimo smartphone, sebbene non sia esente da difetti, come un’ergonomia non proprio ottimale e l’impossibilità di usare le cuffie quando il device è sotto carica. Ottima però la maggiore autonomia, anche se ciò, assieme a tutto il resto, comporta un notevole aumento di prezzo rispetto a quello del modello base, già alto.

Vuoi acquistare questo smartphone? Scopri le nostre offerte per acquistare iPhone 7 Plus on line!

Summary
Review Date
Reviewed Item
iPhone 7 Plus
Author Rating
51star1star1star1star1star