Home » iPhone X, vendite rallentate: calo prezzi nei primi mesi 2018?
Curiosità Guide

iPhone X, vendite rallentate: calo prezzi nei primi mesi 2018?

Il  top di gamma Apple è troppo caro e crollano le vendite: calo di prezzi per iPhone X nei primi mesi del 2018?

iPhone X: tanto costoso che nessuno lo vuole?

Le previsioni di vendita di iPhone X, l’ultimo top di gamma Apple, per il 2018 non sono per nulla positive. Secondo i report provenienti dai fornitori Apple in Cina, il nuovo melafonino costa troppo e, quindi, nei primi mesi 2018 si registrerà un forte calo nelle vendite.

Si dice addirittura che Apple stia pensando ad un ribasso dei prezzi per iPhone X già a partire dal mese di gennaio 2018. Dobbiamo crederci? Secondo alcuni rumor sembra anche Apple abbia tagliato gli ordini per i primi 3 mesi del 2018 da 50 milioni di unità a 30 milioni. Anche alcuni analisti stanno iniziando a rivedere al ribasso le proprie stime.

Caso mai i rumors si rilevassero veri, sarebbe la prima volta che Apple ribassa il prezzo di un iPhone, ma dati alla mano il futuro del nuovo melafonino non è per nulla roseo, quindi tutto è possibile.

Ricordiamo i prezzi attuali in Italia per i singoli modelli dei nuovi iPhone ufficializzati sul sito italiano di Apple:

  • iPhone X – 64GB: 1.189€
  • iPhone X – 256GB: 1.359€

In attesa dei dati di vendita di iPhone X che Apple rilascerà con l’inizio del nuovo anno, gli analisti della Rosenblatt Securities affermano che le vendite dell’iPhone X vanno bene e che non bisogna credere  ai report provenienti dalla Cina.

Ecco cosa affermano in merito all’allarme per le vendite di iPhone X che girando sul web in questi giorni:

Non ci sono prove reali sul taglio di produzione dell’iPhone X dopo le festività natalizie, anzi crediamo che le vendite continueranno ad andare bene.

Tutto questo porterà ad un rialzo delle azioni Apple in borsa. Probabilmente, il taglio di produzione si riferisce ad iPhone 8 e 8 Plus, oscurati proprio dal modello di punta. Non abbiamo riscontrato rallentamenti nemmeno nei tre mercati citati dalle fonti (USA, Taiwan, Singapore) e siamo sicuri che l’iPhone X continuerà a vendere bene nei prossimi mesi”. 

Segui Yeppon ovunque