Home » L’aggiornamento Windows 10 ha cancellato dei file da PC: come recuperarli
Consigli Curiosità Guide

L’aggiornamento Windows 10 ha cancellato dei file da PC: come recuperarli

 

Microsoft ha annullato la diffusione di Windows 10 October 2018 Update perché cancella alcuni file o dati dal PC. Ecco come recuperarli.

Brutte notizie per tutti i possessori di un PC o tablet con funzione PC Microsoft.

Infatti, Windows 10 October 2018 Update, l’atteso aggiornamento del sistema operativo Microsoft, a quanto sembra ha cancellato alcuni file da PC e tablet per colpa di un bug. Microsoft ha così deciso di annullare l’aggiornamento in seguito alle numerose segnalazioni di utenti che hanno perso alcuni dati, dopo averlo già istallato.

L’azienda ora consiglia a tutti coloro che hanno perso file importanti di mettersi immediatamente in contatto con la sua assistenza, per verificare la possibilità di recuperarlI. Inoltre, è sconsigliato l’utilizzo di un programma di pulizia del PC che potrebbe peggiore la situazione.

Ma c’è un modo per cercare di recuperare i file o i dati smarriti dopo l’ultimo aggiornamento Windows 10 prima di contattare l’assistenza: creare un punto di ripristino automatico. In che modo?

LEGGI: VIDEOGAMER ADDICTED? SPECIALE FIFA 19 SU YEPPON! SCOPRI LE OFFERTE PER PS4!

Basta andare nel Pannello di Controllo dal menu Start , cercare la voce Ripristino e poi cliccare su Apri Ripristino configurazione di sistema e infine su Avanti.

Si aprirà una nuova finestra dove verranno indicate quali applicazioni verranno perse e verrà indicato uno  specifico punto di ripristino (anno, mese, giorno e ora) che naturalmente dovrà precedere il giorno in cui è stato istallato l’aggiornamento Windows 10 October 2018 Update.

Per verificare che la funzione Punto di ripristino sia attiva sul vostro PC, bisogna andare  nel Pannello di controllo, cercare la voce Ripristino e selezionare Ripristino > Configura ripristino di sistema > Configura e controllare che sia stato selezionata la voce  Attiva protezione sistema.