Home » Le Migliori Fotocamere Compatte Nel 2014
Consigli

Le Migliori Fotocamere Compatte Nel 2014

Se state cercando le migliori fotocamere compatte del 2014 allora siete nel posto giusto. Scoprirete le migliori fotocamere compatte del 2014 divise per categoria per aiutarvi a decidere.

Con l’ampia scelta di fotocamere compatte che il mercato offre, viene spesso da chiedersi: “Quale fotocamera compatta è meglio per me?”. Innanzitutto pensiamo a come la utilizzeremo, forse per le vacanze? O magari per un safari?

Qui di seguito troverete una lista delle migliori fotocamere compatte del 2014 che vi aiuterà ad impiegare meglio il vostro denaro.

Le migliori fotocamere compatte tuttofare

Panasonic Lumix TZ40

Panasonic-Lumix-TZ40

La Panasonic Lumix TZ40 dispone di un ampio zoom ottico LEICA 20x con stabilizzatore ottico e di una focale grandangolare da 24 mm per le foto di gruppo.

Tutto è racchiuso in un piccolo corpo comodo e tascabile che può essere trasportato ovunque con facilità. Ci sono anche Wi-Fi e NFC integrati per la condivisione di immagini tramite uno smartphone.

Pur essendo dello scorso anno, la Lumix TZ40 rimane una delle nostre fotocamere compatte preferite.

ACQUISTABILE QUIPanasonic Lumix TZ40

Canon PowerShot SX280 HS

Canon-PowerShot-SX280HS

La SX280 HS è stata la prima fotocamera Canon ad introdurre il processore Digic 6. Questa fotocamera compatta si basa tutta sulla qualità dell’immagine.

Non c’è il touchscreen e le opzioni di autofocus sono più limitate rispetto ad alcune fotocamere concorrenti, ma quando si tratta di qualità dell’immagine, con il suo zoom ottico 20x, la Canon SX280 HS sa il fatto suo.

ACQUISTABILE QUICanon PowerShot SX280 HS

Le migliori fotocamere compatte per connettività

Samsung Galaxy Camera 2

Samsung-Galaxy-Camera-2-white

La connettività è un elemento molto importante in questo momento, chi non vorrebbe un modo semplice, rapido e senza fili di condividere le proprie foto? Nessun’azienda è in grado di fornire questo servizio meglio di Samsung.

La fotocamera Samsung Galaxy Camera 2 perde un po’ sulla nitidezza dell’immagine e il modello nel complesso è un piuttosto grande, ma è veramente comoda da usare grazie al suo sistema operativo Android 4.3.

La Galaxy Camera 2, in sostanza, è uno smartphone di fascia alta Samsung Galaxy con uno zoom ottico 21x e un incredibile processore quad-core da 1,6 GHz.

ACQUISTABILE QUISamsung Galaxy Camera 2

Le migliori fotocamere compatte tascabili

Quando si cerca qualcosa di piccolo e tascabile, dove la qualità dell’immagine deve essere un gradino sopra una fotocamera compatta convenzionale, ci sono varie possibilità.

Le fotocamere compatte tascabili tendono ad avere zoom più contenuti al fine di mantenere una migliore nitidezza e chiarezza negli scatti, il tutto offrendo caratteristiche ottiche più avanzate, come aperture massime più ampie per le riprese con scarsa illuminazione.

Canon PowerShot S120

Canon-PowerShot-S120

La Canon Poweshot S120 è una potente fotocamera tascabile e se il vostro obiettivo è la dimensione ridotta, ci sono pochi altri concorrenti da prendere in considerazione.

Monta un sensore di immagine di tipo CCD, da 1/2,5 pollici e con una risoluzione effettiva di 10 megapixel, si colloca in una fascia intermedia rispetto agli standard del settore.

Non mancano Wi-Fi, controllo touchscreen e autofocus super-veloce. La durata limitata della batteria e la configurazione Wi-Fi sono le principali carenze. Ma la S120 rimane la nostra fotocamera tascabile preferita.

ACQUISTABILE QUICanon Poweshot S120

Le migliori fotocamere compatte con mirino integrato

Un settore in crescita. Poiché la domanda di fotocamere compatte con mirino collegato all’obiettivo è in aumento e ne vedremo sempre di più.

Panasonic Lumix LF1

Panasonic-Lumix-Lf1-black

La LF1 è una macchina fotografica con il cuore al posto giusto, anche se il mirino forse non lo è. Ma ciò che importa è che in realtà ha un mirino elettronico incorporato per facilitare le riprese in condizioni di forte illuminazione. Il punto forte di questa fotocamera è sicuramente il prezzo.

Il mirino non è il più grande né il migliore, ma siamo di fronte ad una fotocamera compatta sotto i 400 euro. Una compatta con una buona qualità di immagine, un anello di controllo alla base del barilotto dell’obiettivo per la gestione di apertura in grado di catturare i file raw ed è veramente tascabile.

Data la sua scala ridotta, la lente ha un’apertura massima di f/2-5.9 e offre uno zoom ad ampio raggio. La Lumix LF1 è una fotocamera per nostalgici ad un prezzo conveniente.

ACQUISTABILE QUIPanasonic Lumix LF1

Panasonic Lumix TZ60

Panasonic-Lumix-TZ60

 

Se volete più zoom rispetto alla LF1 (vedi sopra), allora la Lumix TZ60 è una valida alternativa.

C’è un autofocus decente, una buona qualità dell’immagine e un’ottima stabilizzazione. Non c’è il touchscreen, ma per l’uso di questa fotocamera potrebbe risultare quasi un fastidio, per non parlare del costo aggiuntivo.

ACQUISTABILE QUIPanasonic Lumix TZ60

Le migliori fotocamere compatte superzoom

Quando una fotocamera compatta normale non vi basta per fotografare soggetti lontani, una superzoom – a volte chiamata fotocamera bridge – fa al caso vostro. Safari, birdwatching e così via, sono attività che si sposano perfettamente con una fotocamera superzoom.

Questi modelli non devono necessariamente sostituire una fotocamera DSLR in termini di capacità e di qualità dell’immagine, ma impiegando un sensore compatto, risultano più piccole e molto più convenienti di una fotocamera pro.

Panasonic Lumix FZ200

Panasonic-Lumix-FZ200

In genere come un obiettivo zoom la qualità dell’immagine può soffrire in condizioni di scarsa illuminazione. Con la Panasonic Lumix FZ200 non è così – la sua apertura massima si mantiene costante sul valore f/2.8 lungo l’intera gamma focale, da 25mm a ben 600mm equivalenti.

Grazie a questa caratteristica è in grado di far penetrare più luce nella fotocamera che è l’ideale per le esposizioni più veloci per catturare l’azione o per evitare di modificare gli ISO.

Se ciò che state cercando è lo zoom, allora questa è la nostra prima scelta.

ACQUISTABILE QUIPanasonic Lumix FZ200

Canon PowerShot SX50 HS

Canon-PowerShot-SX50-HS

La SX50 HS dalle dimensioni sembra una reflex. Questo ingombro è giustificato dalla presenza di uno zoom che raggiunge un incredibile ingrandimento di 50x, da cui il 50 che troviamo nel nome. Infatti, ha un’estensione, rapportata al formato 35 mm, che va da 24 a 1.200 mm. Troviamo anche uno stabilizzatore d’immagine di alto livello.

ACQUISTABILE QUICanon PowerShot SX50 HS

Le migliori fotocamere compatte per appassionati

Canon PowerShot G16

Canon-PowerShot-G16

La serie G è stata da sempre sinonimo di funzioni avanzate, con un controllo completo dei parametri di scatto. Col tempo, si è affermata come la “seconda fotocamera” di chi già possedeva una reflex, in particolare per chi aveva familiarità con il mondo Canon.

Lunghezza focale di 28-140 millimetri, l’apertura massima di f/1.8-2.8 e la fantastica qualità dell’immagine fanno della G16 una delle fotocamere preferite dai professionisti.

Nonostante nessuno schermo ad angolazione variabile, la G16 rappresenta la capacità di Canon di affinare e perfezionare una compatta di fascia alta, difficile trovare punti deboli.

ACQUISTABILE QUICanon Powershot G16

Sony Cyber-shot RX100

Sony-Cyber-shot-RX100

La Sony DSC-RX100 può essere considerata una compatta premium. Il sensore da un pollice (13,2 x 8,8 mm), nonostante le sue dimensioni, è il punto di forte di questa fotocamera.

Le specifiche sono di tutto rispetto: risoluzione di 20,2 megapixel, schermo posteriore da 3″ con risoluzione di 1,2 megapixel e tecnologia WhiteMagic (che migliora la luminosità insieme al risparmio energetico), registrazione di clip video 1.080p a 50 fps (con la possibilità di catturare immagini a piena risoluzione senza interrompere l’acquisizione dei filmati), luminosa ottica equivalente 28-100 mm F1.8-4.9 con lenti Zeiss T* e una batteria che garantisce sino a 330 scatti con una singola carica.

La RX100 è tra le migliori fotocamere compatte presenti sul mercato, per questo si posiziona su una fascia di prezzo alta. Ne vale la pena? Basta dare un’occhiata alla qualità dell’immagine per rispondersi da soli.

ACQUISTABILE QUISony Cyber-shot RX100

Fujifilm X20

Fujifilm-X20

Abbiamo un sacco di elogi per la Fujifilm X20. C’è qualcosa di affascinante nel suo stile fresco retrò, il sensore da 2/3-pollici e lo zoom equivalente di 28-112 millimetri offre un’ apertura massima di f/2.0-2.8 che è l’ideale per gli effetti di sfondo sfocato o per le riprese in condizioni di scarsa luce.

ACQUISTABILE QUIFujifilm X20