Home » Recensione LG G7 ThinQ: display favoloso e potenza da vendere
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione LG G7 ThinQ: display favoloso e potenza da vendere

LG G7 ThinQ

Al nuovo top di gamma di LG non manca davvero niente. È molto bello, sottile e potente. Ha una scocca in vetro pregevole e resiste ad urti e schizzi. Il display è un vero piacere per gli occhi e raggiunge un’incredibile risoluzione. La fotocamera è fra le migliori in circolazione, rivaleggiando ad armi pari con quella del Samsung S9 Plus e del Huawei P20 Pro. Anche a livello hardware e software si toccano picchi molto alti. Forse, l’unico aspetto che risulta un po’ meno convincente è la batteria per la quale si poteva forse fare qualcosa di più. Il prezzo, come è consuetudine ormai per gli smartphone premium appare un po’ proibitivo. Starà a ciascuno di noi capire se ne vale la pena.

Con l’hardware siamo al top. LG G7 ThinQ monta come processore uno Snapdragon 845 e come GPU una Adreno 630. Bene i 4 GB di ram ed i 64 di spazio interno, comunque espandibile.

Design e costruzione

Con i suoi 7,9 mm di spessore, è uno dei telefoni più sottili in circolazione. Buono anche il peso che non supera i 162 grammi. A livello di design, pur non mostrando forme troppo innovative, ci è piaciuto molto per l’armoniosità delle linee. La scocca è in vetro ed il profilo in metallo. Inoltre, può contare sulla certificazione IP68 che lo assicura contro urti e schizzi. Le cornici del display in formato 18/9 sono estremamente contenute e questo lo rende stretto ed ergonomico. Insomma, un ottimo lavoro da parte di LG.

Sul retro dell’LG G7 ThinQ campeggiano la doppia fotocamera ed il sensore per le impronte. Sul fianco destro, poi, abbiamo il tasto d’accensione. Sull’altro fronte, invece, i pulsanti per regolare il volume ed uno dedicato esclusivamente da avviare Google Assistant. In basso, infine, trovano posto l’ingresso USB, lo speaker e l’uscita audio da 3,5 mm.

LEGGI ANCHE: Recensione di LG G6: smartphone dal display rivoluzionario

Display

Grande e definito, nello schermo è presente tutta la tecnologia sviluppata negli anni da LG. È un pannello IPS con risoluzione QHD+ e diagonale da 6.1 pollici. I colori sono ottimi e si mostra luminosissimo. Ci sono, poi, tante impostazioni per regolare l’immagine, fra cui la funzione bianco e nero, molto utile per leggere.

Software

LG UX è il nome dell’interfaccia con cui la casa sudcoreana personalizza i propri smartphone Android. Si tratta di un sistema incredibilmente ricco di funzioni ed impostazioni, ben lontano da Android in versione stock. Il menù, ad esempio, è pesantemente modificato per includere l’enorme mole di possibilità che LG vuole offrire. Certo è che per destreggiarsi al meglio in questo mare magnum di impostazioni occorrerà più di qualche ora di pratica.

Fotocamera

Il comparto fotografico dell’LG G7 ThinQ è quanto di meglio ci sia in circolazione al momento. È composto da 2 sensori posteriori da 16 MP ciascuno ed uno frontale da 8. Sempre sul retro, troviamo anche il led flash e l’autofocus laser. Mentre il sensore posteriore principale gestisce al meglio il grosso del lavoro, il secondo regala un ottimo effetto grandangolare nonché la sfocatura dello sfondo. Il tutto funziona alla grande, grazie anche alla stabilizzazione ottica. Molto buoni pure i video in FHD, un po’ meno quelli in 4K.

Comparto audio e gaming

Pur uscendo da un solo speaker, l’audio è potente e definito. Inoltre, si può personalizzare al massimo grazie all’equalizzatore di LG.

Niente da dire neanche sul gaming che, grazie all’hardware performante, regala grandi soddisfazioni in qualsiasi circostanza.

Batteria e consumi

Se proprio vogliamo cercare il pelo nell’uovo, lo troviamo qui, nell’autonomia. La batteria da 3000 mAh, infatti, ci porta a fine giornata ma nulla di più. Per fortuna, abbassando la risoluzione del display, riusciremo a farla durare maggiormente. Inoltre, non dimentichiamoci che lo smartphone supporta la ricarica wireless.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo è da primo della classe. Al lancio, infatti, costa 850 euro, una cifra che sarà difficile prendere a cuor leggero in fase di acquisto.

Se stai cercando uno smartphone più economico dai un occhio su Yeppon.it e guarda se ci sono offerte attive su prodotti LG o di altre marche.

LG G7 ThinQ: pro

  • Ottimamente costruito
  • Display impressionante
  • Comparto fotografico eccellente
  • Menù ricchissimo

LG G7 ThinQ: contro

  • Autonomia non brillante
  • Il menù può risultare complesso da padroneggiare
  • Prezzo

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
LG G7 ThinQ
Author Rating
41star1star1star1stargray