Home » LG Nexus 5x: recensione, caratteristiche e opinioni
Recensioni Recensioni Smartphone

LG Nexus 5x: recensione, caratteristiche e opinioni

LG Nexus 5x

I cellulari della famiglia Nexus hanno come comune denominatore quello di essere realizzati da varie case produttrici in stretta collaborazione con Google, creatore del sistema operativo Android. Li caratterizza il fatto di avere un sistema operativo sempre ottimizzato e aggiornato, nonché alcune implementazioni studiate appositamente per loro dalla casa di Mountain View.

Il Nexus 5x è l’ultimo realizzato da LG nel 2015 e rappresenta l’evoluzione del precedente Nexus 5 del 2013. Molte cose sono cambiate in 2 anni e ci troviamo di fronte uno smartphone molto più maturo e potente del predecessore. Il design è particolare e denota una certa personalità. La fotocamera diventa finalmente da top di gamma e l’autonomia migliora molto.

Molto potente la componente hardware di questo modello con il processore octa-core Snapdragon 808 con clock a 1,8 GHz. Sono presenti 2 GB di RAM e la memoria interna in tagli da 16 o 32 GB, non espandibile. Proprio per questo, sconsigliamo il primo formato perché è un po’ troppo limitante. La gpu Adreno 418 garantisce ottimi risultati anche nel gaming.

Design e costruzione

Particolare il design del Nexus 5x, realizzato in plastica ma comunque molto solido. Presente in varie colorazioni, la cover restituisce al tatto delle buone sensazioni e risulta molto comoda da tenere in mano.

Sul retro troviamo il sensore per le impronte digitali, la fotocamera principale un po’ sporgente e i 2 flash. Sul fianco destro abbiamo il tasto d’accensione e il bilanciere del volume mentre sul sinistro il carrellino per la sim card. Sotto, infine, la porta usb type c e l’ingresso per le cuffie.

Microsim LG Nexus 5x

Display e risoluzione

Abbiamo qui uno schermo IPS da 5,2 pollici con risoluzione Full Hd. Si tratta di un pannello veramente bello, con colori fedeli e contrasti notevoli. Molto buoni anche gli angoli di visione.

L’unico aspetto in cui non eccelle è la luminosità automatica. Se, infatti, la luminosità in generale è più che soddisfacente, non vale la stessa cosa per l’adattamento ai cambi di luce, essendo il sensore un po’ lento e impreciso.

LEGGI ANCHE: Recensione di LG G6: smartphone dal display rivoluzionario

Software

Messo in vendita con Android 6.0, è stato poi prontamente aggiornato alla versione successiva Nougat. (la presenza di aggiornamenti continui è uno dei pregi della famiglia Nexus). Troviamo un’interfaccia priva di aggiunte o personalizzazioni, si tratta del sistema Android nudo e crudo, così com’è l’ha progettato Google. In più, però, sono presenti alcune funzionalità particolari e molto utili. Pensiamo, ad esempio, al Display Ambient, un sistema di notifiche che permette allo schermo di mostrare solo l’ora e la segnalazione della notifica stessa. Prendendolo in mano, poi, il telefono si accende da solo, mostrandoci il contenuto ricevuto. È presente poi la funzione di ricerca vocale che si attiva anche a schermo bloccato, pronunciando le parole “Ok Google”. Al di là di queste utili implementazioni, il tutto funziona sempre bene e risulta veloce e fluido, grazie ad un ottimo hardware.

Fotocamera

Questo è il comparto in cui il Nexus 5x migliora di più in relazione al predecessore. Stavolta si ottengono foto davvero buone, anche in condizioni di luce scarsa. Il sensore principale da 12,3 Mp svolge un lavoro egregio. Seppur non molto ricco di funzioni, anche il software di scatto fa passi avanti notevoli, diventando più veloce e intuitivo.

Comparto audio e gaming

L’audio non è per niente male, non abbiamo una definizione del suono incredibile ma il volume è molto alto, specie in vivavoce.

Nel gaming, invece, si distingue molto per fluidità dell’azione e abbondanza di dettagli, anche in situazioni concitate. Processore e gpu sono potenti e i risultati si vedono.

Batteria e consumi

Notevole la batteria da 2700 mAh, non molto grande ma ottimizzata a dovere da LG per durare parecchio. Ci consentirà di arrivare a fine giornata anche con uso intenso, ma se non lo stressiamo troppo il traguardo dei 2 giorni è tranquillamente raggiungibile

Prezzo e conclusioni

Calato molto rispetto al prezzo di lancio, Nexus 5x si trova ora in vendita a circa 300 euro, davvero interessante in relazione alle buonissime prestazioni che offre.

Scopri ora le nostre offerte per il Nexus 5x di LG!

LG Nexus 5x: pro

  • Design intrigante
  • Schermo di qualità
  • Fotocamera al top
  • Batteria convincente

LG Nexus 5x: contro

  • Memoria non espandibile
  • Luminosità automatica imprecisa e poco reattiva
Summary
Review Date
Reviewed Item
LG Nexus 5x
Author Rating
51star1star1star1star1star

Sonia Rosso