Home » Recensione LG Q6: gran bel display e design accattivante
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione LG Q6: gran bel display e design accattivante

LG Q6

Nell’affollata fascia media degli smartphone Android si affaccia un nuovo device della casa sudcoreana. LG Q6 rappresenta un buon compromesso fra prestazioni e prezzo, senza mai dimenticare la cura per il design e la qualità costruttiva. A colpire maggiormente è l’ottimo display in formato 18/9, caratteristica alquanto rara per un telefono di questa fascia. A beneficiare di tale aspetto allungato è anche l’ergonomia, anche per chi ha mani abbastanza piccole. Di contro, però, abbiamo riscontrato alcune criticità che stonano un po’. Ad esempio, non è presente un lettore di impronte digitali, sostituito da uno sblocco con riconoscimento facciale non molto preciso. Inoltre, il posizionamento dello speaker sul retro attutisce significativamente il volume.

Discreto il comparto hardware anche se ci saremmo aspettati qualcosa di più. Il processore è uno Snapdragon 435 e la GPU una Adreno 505. Buoni i 3 Gb di memoria ram ed i 32 di memoria interna, espandibili con una scheda SD.

Design e costruzione

Il design ci è piaciuto davvero tanto, così come l’attenzione nella scelta dei materiali. Abbiamo, infatti, un bel display 18/9 con cornici molto sottili e bordi in alluminio eleganti. Il retro, invece, è in plastica che, pur essendo di notevole fattura, stona un po’ col disegno generale. Peso e spessore sono decisamente contenuti: si parla, infatti di 149 grammi e 8 mm rispettivamente.

Sul retro trova posto la fotocamera principale con il flash e, in basso, lo speaker. Quest’ultimo, purtroppo, verrà coperto ogni volta che terremo il telefono sopra una superficie piana, andando a compromettere la qualità audio. Manca del tutto il lettore di impronte, sostituito non troppo bene da uno sblocco con riconoscimento facciale che, però, fallisce spesso nel suo lavoro. Sul fianco sinistro abbiamo i tasti per regolare il volume e gli slot per le schede. A destra, invece, il pulsante d’accensione. In basso, infine, trovano posto l’ingresso audio da 3,5 mm e la porta USB tradizionale.

Display

Punto di forza indiscusso di LG Q6, il display da 5,5 pollici risulta bello e luminoso. Il formato 18/9 è una scelta indovinata e difficilmente rintracciabile in device di fascia media. Le cornici sono sottili e questo favorisce la presa. Molto elevata la risoluzione: parliamo, infatti, di una 2160×1080, qualcosa in più della classica FHD. Notevole la resa dei colori e reattiva la luminosità automatica. Insomma, promosso a pieni voti.

Software

Android 7.1.1 è la versione del sistema operativo presente all’uscita. Ormai l’interfaccia non ha più segreti da svelare, tanto più che la personalizzazione di LG è ridotta all’osso. Interessante è l’app Smart Doctor che ci consente di ottimizzare con un tasto il telefono. Quick MeoPlus, poi, ci offre tante modalità smart per prendere appunti e realizzare note. Nel complesso, il sistema risulta sempre fluido e reattivo.

Fotocamera

Il comparto fotografico non delude e, anzi, appare come un’inaspettata nota positiva. Il sensore posteriore da 13 Mp è abbastanza luminoso e ci permette di realizzare buoni scatti in tutti i frangenti. Certo, al buio farà più fatica ma meno di quello che avremmo immaginato. Il software non offre molte funzionalità ma la velocità di messa a fuoco e scatto convince. Nella media il sensore frontale da 5 Mp.

Comparto audio e gaming

Purtroppo, lo speaker è posto sul retro, scelta che appare sempre infelice. Infatti, sopra un piano, il volume risulta attutito e la qualità del suono ne risente.

Processore e GPU non sono certo da top di gamma e la cosa si nota un po’ di più nel gaming, in occasione del quale, lag e rallentamenti non mancano.

Batteria e consumi

Nella media la batteria da 3000 mAh che ci consente di arrivare praticamente sempre a fine giornata senza ricaricare.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo ci appare giusto. Oscilla, infatti fra i 250 ai 300 euro, cifra ben commisurata alla qualità del prodotto. Inoltre, è quasi impossibile trovare un display 18/9 a così poco.

LG Q6: pro

  • Display 18/9 notevole
  • Bel design e buoni materiali
  • Leggero e comodo
  • Fotocamera funzionale

LG Q6: contro

  • Hardware sotto la media
  • Cover in plastica
  • Speaker sul retro
  • Zoppica nel gaming
Summary
Review Date
Reviewed Item
LG Q6
Author Rating
51star1star1star1star1star