Home » Recensione Meizu M5s: best-buy per qualità e prezzo
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Meizu M5s: best-buy per qualità e prezzo

Meizu M5s

Meizu M5s è un prodotto che esemplifica al meglio le linee guida del marchio cinese. Si tratta, infatti, di un telefono molto economico rispetto al proprio valore intrinseco. A fronte di un costo così aggressivo, ci troviamo in mano un prodotto costruito con grande cura, solido e compatto. Molto buone anche le prestazioni generali e non abbiamo notato settori in cui si comporti male. In sostanza, è uno smartphone completo sotto tutti i punti di vista, che eccelle nell’aspetto strutturale e offre performance di tutto rispetto, a 360 gradi. Veloce e fluido, il sistema operativo lavora con grande efficienza. La fotocamera regala scatti convincenti e l’autonomia si colloca sopra la media della categoria. Insomma, un best-buy tutto tondo.

Discreto il comparto hardware, grazie al buon processore Mediatek MT6753 e alla GPU Mali T720 – MP2. Notevole anche la dotazione di memoria ram a bordo: parliamo, infatti di 3 Gb. Lo spazio per i dati ammonta, invece, a 16 Gb.

Design e costruzione

Pur non dotato di un design molto personale, ci troviamo di fronte un telefono inconfutabilmente solido e costruito con perizia. Le linee richiamano un po’ quelle dei device Huawei di pari prezzo, così come l’utilizzo del metallo per la scocca che gli conferisce maggiore eleganza. Molto buono lo spessore di 8,4 mm così come risulta decisamente contenuto il peso, pari a 143 grammi.

Classico appare il posizionamento di tasti e porte. Cominciamo dalla parte frontale che vede protagonista il tasto fisico centrale con supporto alle gesture di Meizu e dotato di lettore di impronte integrato. Sul fianco destro abbiamo, poi, il tasto d’accensione ed il bilanciere del volume mentre a sinistra trovano posto i carrellini per SIM e SD. L’ingresso USB è in basso mentre, superiormente, vediamo il jack da 3,5 mm per le cuffie. Sul retro, campeggiano la fotocamera ed il flash.

Display

Il display è forse l’unico elemento del Meizu M5s a non elevarsi troppo dalla media di questa fascia di prezzo. Infatti, lo schermo da 5,2 pollici appare un po’ limitato da una risoluzione solo HD e da una luminosità che tende al ribasso. Per il resto, comunque, i colori risultano caldi e abbastanza fedeli.

LEGGI ANCHE: Recensione Meizu M5c: prestazioni soddisfacenti e prezzo aggressivo

Software

La versione di Android a bordo è la 6, personalizzata da Meizu con l’interfaccia Flyme 5. L’esperienza d’uso risulta molto soddisfacente, vuoi per una fluidità generale elevata e vuoi per una grande ricchezza di impostazioni e controlli. L’unico appunto che si può fare a questa interfaccia è l’eccessiva complessità che, in certi casi, la rende meno intuitiva. Ottime le gesture supportate dal tasto home centrale che semplificano la vita, inserendo pratiche scorciatoie. Ad esempio, scorrendo in alto col dito si apre il multitasking, con un breve click si torna indietro mentre, con una pressione prolungata, si spegne il display.

Fotocamera

A comportarsi egregiamente è anche la fotocamera, forte di un buon sensore posteriore da 13 Mp. In più, la velocità elevata di messa a fuoco e scatto lo rende adatto a cogliere al volo un dettaglio e immortalarlo per sempre. Non male neanche il sensore frontale da 5 Mp, per quanto la risoluzione sia un po’ limitata. Com’è normale che sia, al calare della luce calano anche le prestazioni. Ma più di questo non ci si può aspettare da un device del genere.

Comparto audio e gaming

Nella media il suono che esce dal singolo speaker posto in basso. La definizione non sarà il massimo ma il volume non manca, specialmente nell’ascolto di contenuti multimediali.

Nonostante tempi di caricamento un po’ lenti, le prestazioni non deludono. Si riscontra qua e là qualche rallentamento ma, nel complesso, i risultati soddisfano.

Batteria e consumi

Molto buona anche l’autonomia del Meizu M5s che, complice la capiente batteria da 3000 mAh, ci conduce senza problemi a fine giornata, spesso con carica residua.

Prezzo e conclusioni

180 euro per un telefono del genere sono decisamente soldi ben spesi. Per questo lo annoveriamo senza problemi fra i best-buy più recenti.

Scopri tutte le nostre offerte per Meizu M5s e altri smartphone!

Meizu M5s: pro

  • Elegante e ben costruito
  • Fotocamera di qualità
  • Sistema molto fluido
  • Autonomia notevole

Meizu M5s: contro

  • Display solo HD
  • Interfaccia un po’ caotica
  • Design anonimo

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Meizu M5s
Author Rating
41star1star1star1stargray