Home » Recensione Meizu MX6: medio gamma con ambizioni da top
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Meizu MX6: medio gamma con ambizioni da top

Meizu MX6

Pur essendo uscito già da un paio d’anni, Meizu MX6 continua ad essere un buon affare, in modo particolare per via del fisiologico calo di prezzo che lo rende ancora molto appetibile. Parliamo di uno smartphone che, nelle intenzioni della casa produttrice, rientra nel novero dei top di gamma, pur costando solo 300 euro. A volerla dire tutta, qui mancano molte funzionalità premium e, forse, la giusta collocazione sarebbe nella fascia medio-alta. In ogni caso, questo telefono non ha praticamente alcun difetto e si comporta bene in ogni frangente. Certo, qualche funzione manca ma, nel complesso, siamo al cospetto di un prodotto senza apparenti punti debole. In particolare, si distingue per l’ottima fotocamera, il display ed il notevole comparto audio.

Molto buono l’hardware in dotazione con il processore Mediatek MT6797 a farla da padrona. Non male neanche la GPU Mali T880 MP4. La memoria ram è da 4 Gb mentre quella interna è da 32. Peccato, però, che non sia espandibile.

Design e costruzione

Nulla da dire sulla qualità con cui è costruito il Meizu MX6. Inoltre, il metallo utilizzato per la scocca lo rende davvero elegante. Con soli 7,24 mm di spessore, è anche uno dei più sottili in circolazione. Lo stesso vale per il peso che non supera i 155 grammi. Pur essendo molto grande, quindi, l’ergonomia rimane elevata, grazie soprattutto ad un ottimo equilibrio di pesi e forme.

La parte posteriore di questo smartphone presenta una fotocamera da 12 Mp con dual-led flash associato. Davanti, invece, abbiamo l’efficace tasto centrale con lettore di impronte integrato. Oltre ad essere molto veloce e preciso, offre all’utente tutta una serie di gesture molto interessanti e comode. Sul fianco sinistro abbiamo gli slot per le 2 SIM mentre, a destra, trovano posto il tasto d’accensione ed il bilanciere del volume. Infine, in basso, abbiamo il jack audio, lo speaker e la porta USB Type-C.

LEGGI ANCHE: Recensione Meizu M6s: svolta costruttiva e design innovativo

Display

Punta di diamante del Meizu MX6 è lo schermo, un pannello IPS da 5,5 pollici con risoluzione FHD. La resa dei colori è ottima e la luminosità veramente elevata, tanto che a volte saremo costretti ad abbassarla manualmente, per quanto la regolazione automatica funzioni bene.

Software

All’uscita sul mercato, lo smartphone monta Android 6 come sistema operativo, aggiornato in seguito alla versione successiva Nougat. L’interfaccia di Meizu con cui il tutto viene personalizzato è la Flyme 6. Dotata di grande originalità, quest’ultima inserisce varie modifiche rispetto ad Android stock e arricchisce di molto l’esperienza d’uso. Certo, graficamente la somiglianza con l’interfaccia Huawei è notevole, soprattutto per quel che riguarda le app di ottimizzazione di sistema. Il tutto appare molto colorato e ben disegnato, compresi gli strumenti aggiuntivi di Meizu come la bussola ed il righello.

Fotocamera

Altro comparto che ci ha convinti è quello fotografico, dove il sensore principale da 12 Mp con apertura f/2.0 lavora in modo egregio con luce ambientale abbondante. La definizione degli scatti è alta, i colori brillanti ed i contrasti vengono catturati a dovere. Inoltre, il software è ampio e completo. Al buio le cose cambiano ed abbiamo notato molto rumore negli scatti. Nel complesso, comunque, la fotocamera è notevole. Da sottolineare anche la possibilità di girare video con risoluzione 4K.

Comparto audio e gaming

Ragguardevole è il volume raggiungibile con questo speaker che, oltretutto mantiene anche una buona definizione. Si comporta bene sia in vivavoce che nell’ascolto della musica.

Molto bene anche il gaming, grazie ad una GPU adeguata che lo rende fluido e definito. Unica nota da segnalare: con un uso prolungato, tende a scaldare sul retro.

Batteria e consumi

Nella media la batteria da 3060 mAh che ci permette di raggiungere una giornata piena di utilizzo. In compenso la funzione di ricarica rapida è veramente eccezionale.

Prezzo e conclusioni

Meizu MX6 si trova in vendita a circa 300 euro. Pur non trattandosi di un vero e proprio top di gamma, assicura prestazioni di grande livello ad un prezzo, tutto sommato, contenuto.

Scopri le offerte online per Meizu MX6 e altri smartphone

Meizu MX6: pro

  • Ottimamente costruito
  • Display di qualità
  • Sensore posteriore notevole
  • Audio sopra la media

Meizu MX6: contro

  • Manca slot per SD
  • Tende a scaldare con uso intenso
  • Batteria solo nella media
Summary
Review Date
Reviewed Item
Meizu MX6
Author Rating
41star1star1star1stargray