Home » Miglior TV 2017: quale TV dovreste comprare?
Classifiche Consigli

Miglior TV 2017: quale TV dovreste comprare?

Le migliori TV HD e 4K per tutte le fasce di prezzo.

Qual è la migliore tecnologia quando è il momento di scegliere di comprare una nuova TV? Meglio scegliere tra un TV LCD, un TV LED, un TV OLED o un TV 4K? Che differenza c’è? Quali sono le dimensioni dello schermo migliori per il vostro salotto?

Le risposte non sono sempre scontate. In effetti, l’acquisto di un nuovo televisore può risultare un’esperienza stressante – ci sono così tante marche, caratteristiche, dimensioni, colori e tecnologie fra le quali scegliere.

Questa guida all’acquisto vi aiuterà nell’acquisto di un nuovo televisore.

Quali sono i tipi di TV da poter scegliere?

Ci sono un sacco di diverse tipologie di schermo, che lavorano in modo diverso per produrre gli stessi risultati. Ogni tecnologia ha i suoi punti di forza e di debolezza, per questo motivo ci sono alcuni principi fondamentali da considerare:

TV LCD

I televisori LCD, ovvero con schermo a cristalli liquidi, sono stati sostituiti dai più recenti TV LED, molto più efficienti e a inferiore consumo energetico. Questa tecnologia è presente su alcuni modelli più economici

TV LED

Questi display sono retroilluminati da una serie di LED direttamente dalla parte posteriore della TV che permettono di visualizzare in modo più efficace aree di luminosità e oscurità adiacenti, migliorando notevolmente il contrasto. Inoltre, i TV LED hanno una gamma di colori più ampia rispetto ai TV LCD. A causa del costo elevato di montaggio in fase di produzione, queste TV sono state sostituite per la maggior parte da TV Edge LED.

TV EDGE LED

In queste TV, i LED sono montati lungo i bordi del pannello. Questa disposizione rende questa tipologia di TV più snella e più facile da realizzare offrendo livelli di contrasto superiori alle TV LCD, ma senza però superare la qualità d’immagine delle TV Led che sono retroilluminate direttamente. Tuttavia, il vantaggio di acquistare una TV Edge LED sta nel prezzo, infatti è la tipologia di TV LED più economica in commercio.

TV OLED

La retroilluminazione OLED (Organic Light Emitting Diode) permette di ottenere colori migliori e maggiore contrasto, consentendo inoltre agli schermi di essere estremamente sottili e flessibili. Le TV OLED attualmente sono il Santo Graal della tecnologia.

TV QLED

Negli ultimi anni, l’acronimo QLED è stato usato per riferirsi ad una nuova tecnologia, simile all’OLED. Ma ora Samsung sta usando il nome QLED per riferirsi alla sua ultima Quantum Dot TV. A detta di Samsung questa tecnologia ha un contrasto e un’illuminazione incomparabili con gli altri modelli presenti sul mercato. Questa versione del QLED è da considerare come una sorta di LCD migliorato, piuttosto che una tecnologia del tutto nuova.

TV al plasma

Il pannello delle TV al plasma contiene milioni di piccole celle riempite con una miscela di gas inerti. L’elettricità stimola i gas, permettendo loro di illuminare i pixel sullo schermo. La tecnologia al Plasma è superiore alle TV LCD in termini di contrasto e precisione del colore, ma è praticabile solo su schermi di grandi dimensioni (da 42 pollici in su) ed è stata eliminata da quasi tutti i produttori.

TV curvo

Alcuni produttori stanno facendo televisori che hanno schermi leggermente curvi. A differenza dei vecchi televisori a tubo catodico, la curva è verso l’interno e non verso l’esterno. L’idea è quello di rendere ogni pixel equidistante dagli occhi, offrendo una visione più soddisfacente. Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi per questo tipo di schermo – il principale è che se ti siedi abbastanza lontano da un lato – la curva inizia notevolmente ad influenzare la geometria dell’immagine.

TV HDR

HDR sta per High Dynamic Range ed è un acronimo che potreste già avere visto sullo smartphone. Si prendono esposizioni multiple di una foto e le si unisce per ottenere un’immagine più equilibrata. I televisori HDR sono più sofisticati e sono in grado di offrire migliori bianchi e neri, ma anche un maggior numero di colori. Non ci sono ancora molti contenuti in HDR, ma questo sarà il prossimo grande passo nel mondo dei televisori.

Meglio comprare una TV LCD/LED o una TV OLED?

I televisori al plasma non ci sono più, la scelta ricade tra i televisori LCD a LED – spesso denominati semplicemente LED – o i televisori OLED.

I televisori LCD sono i più comuni e c’è una grande differenza tra i modelli più economici e quelli più costosi, a seconda del tipo di tecnologia di retroilluminazione e del pannello.

La tecnologia OLED è relativamente nuova ed è più costosa, ma offre un nuovo livello di qualità delle immagini. I televisori OLED sono noti per la produzione di colori molto ricchi, un movimento fluido e un contrasto perfetto.

Quale risoluzione deve avere la TV?

HD
I televisori HD sono disponibili in due risoluzioni. L’HD ready ti permette di visualizzare un’immagine di 720p e solitamente ha una risoluzione di 1366 x 768 pixel. Diversamente, le TV full HD hanno una risoluzione più alta, pari a 1920 x 1080 pixel. È altamente consigliabile non acquistare tecnologie inferiori al full HD nel 2017.

Ultra HD o 4K

La risoluzione Ultra HD è esattamente quattro volte superiore a quella del full HD, ha quindi una risoluzione di 3840 x 2160 pixel. Questo significa un’immagine molto più dettagliata, con contenuti che richiedono molta più larghezza di banda e spazio di archiviazione. Le TV 4K permettono l’upscaling di un video in full HD portandolo all’Ultra HD, ma attualmente non ci sono molte possibilità di vedere contenuti in 4k nativo.

Di che dimensioni dev’essere la TV?

Le migliori TV da 32 pollici

La dimensione perfetta per una TV da camera da letto o per una stanza piccola
Può essere anche una TV da piccoli salotti e la si può trovare anche a meno di 300€. Per queste dimensioni è più facile trovare una TV LCD rispetto ad una retroilluminata LED, sicuramente non sarà un plasma.

Le migliori TV da 40 e 42 pollici

Un sacco di TV tra le quali scegliere, di tutti tipi e di tutte le fasce di prezzo
Una TV da 40-42 pollici è la combinazione perfetta tra dimensione e qualità. Oltre ad essere la dimensione più in rapida crescita nel settore delle TV, questo formato offre anche la migliore varietà di risoluzioni. Una TV da 40-42 pollici nel vostro salotto soddisferà sicuramente le vostre aspettative d’intrattenimento e non vi farò spendere una follia.

Le migliori TV da 46, 47, 48 e 49 pollici

Possono offrire l’apice delle prestazioni, da qui si inizia a fare sul serio
C’è stato un periodo in cui tra gli schermi al plasma regnava sovrana la TV da 46 pollici. Ci sono ancora molti sostenitori del plasma anche se ormai è vecchia scuola. La maggior parte delle TV in queste dimensioni sono a retroilluminazione LED. Il vantaggio che ha la TV LED rispetto al plasma è la maggiore luminosità, è più sottile e c’è molta più varietà tra cui scegliere.

Le migliori TV da 50 e 55 pollici

Dove l’esperienza home cinema comincia
La dimensione in cui l’home cinema si trasforma da sogno a realtà, è anche in questa dimensione che il 3D inizia a diventare abbastanza coinvolgente per convincere ed impressionare. Le TV da 50 e 55 pollici lo scorso anno erano per la maggior parte modelli in Full HD, ora sostituiti da modelli in Ultra HD 4K. Mentre sulle dimensioni inferiori i plasma si sono visti sorpassare dagli LCD e dai LED, qui il plasma da il meglio di se e si può ancora trovare qualche modello interessante. L’opzione più gettonata è una TV LED.

Le migliori TV da 60 e 65 pollici

Se volete il meglio, dovete comprare il migliore
Se volete arredare il vostro grande soggiorno con un altrettanto grande TV, un 60 pollici farà sicuramente la sua figura. Con l’arrivo dei nuovi modelli in Ultra HD 4K, se avete la fortuna di avere abbastanza spazio e soldi da investire in una TV di queste dimensioni allora non potete chiedere di meglio. La scelta sarà sicuramente tra un plasma o un 4K.

Le migliori TV Ultra HD 4K

Il massimo della qualità
Tutti vogliono una TV Ultra HD 4K! Si, sappiamo che non c’è ancora molto materiale in 4K per mostrare al meglio la straordinaria qualità dell’immagine, ma alcune TV hanno una funzione di upscaling che permette di vedere in qualità maggiore anche i “semplici” bluray. Sono anche disponibili servizi come Netflix che permettono la visione di contenuti in 4K. Ormai il prezzo non è più proibitivo, il 2017 è un buon anno per decidere di acquistare una TV 4K.

Ultimo aggiornamento: 09/03/2017.

Tags