Home » Perchè ci annoiamo dei selfie degli altri ma non dei propri? Ecco cosa afferma uno studio
Android Consigli Curiosità News

Perchè ci annoiamo dei selfie degli altri ma non dei propri? Ecco cosa afferma uno studio

La selfie-mania sembra non conoscere (ancora) crisi. Amiamo continuare ad autoscattarci foto, anche se siamo sempre più critici, e spesso annoiati, nel guardare sui social network i selfie pubblicati dagli altri. Come mai questo paradosso?

C’è lo spiegano due ricercatori tedeschi, Sarah Diefenback e Lara Christoforakos della Ludwig Maximilians University di Monaco, che hanno condotto una ricerca in merito, pubblicata sulla celebre rivista “Frontiers in Psychology”.

2184436_seddddlfie

LEGGI: SAMSUNG GALAXY S7

I due ricercatori hanno interpellato 238 persone tra Austria, Germania e Svizzera. Ecco alcuni risultati emersi dalla ricerca: il 90% dei partecipanti vede gli autoscatti degli altri come una autopromozione, ma solo il 46% afferma la stessa cosa dei propri.

Gli intervistati, infatti, hanno considerato i propri selfie “molto più autentici” rispetto a quelli degli altri, mentre solo il 13% vede ironia nei selfie degli altri.

selfieee4

“Se la maggior parte della gente pensa in questo modo, allora non c’è da meravigliarsi che il mondo sia pieno di selfie”, spiega Diefenbach.

LEGGI ANCHE: ACCESSORI ORIGINALI PER IL TUO IPHONE

Dall’indagine è emerso anche che il 77% delle persone intervistate ha dichiarato di scattarsi un selfie almeno una volta al mese, mentre il 49% afferma di riceverne uno a settimana. Inoltre, l’82% dei partecipanti ha dichiarato che preferirebbe vedere altri tipi di foto sui social network invece dei selfie, considerati “noiosi”.