Home » Philips annuncia i nuovi TV Ambilight OLED per il 2017
News Novità TV

Philips annuncia i nuovi TV Ambilight OLED per il 2017

Seguendo l’uscita del suo primo TV OLED, il Philips 901F, la società ha annunciato la sua nuova line-up, di TV OLED Ambilight.

La nuova TV è dotata del marchio di fabbrica Ambilight di Philips, che illumina la parete per creare un’esperienza visiva più coinvolgente.

La nuova line-up di Philips include anche il nuovo chipset P5, che secondo la società offre un miglioramento delle prestazioni del 50% rispetto alla tecnologia HD Perfect Pixel dell’ultima generazione. Il sistema P5 fonde tre chip dello scorso anno in un unico chip, che secondo Philips è in grado di offrire un significativo miglioramento della qualità delle immagini.

Altre modifiche rispetto al modello procedente OLED includono un supporto ridisegnato, che rende la TV più facile da montare su mobili stretti.

Il nuovo set non comprende gli altoparlanti frontali presenti nel modello precedente, un’omissione che potrebbe tradursi in un prezzo più basso.

Anche se non ha ancora ricevuto la certificazione ufficiale, Philips ha dichiarato che le nuove TV sono UHD Premium certificati. Visto che il modello 901F ha soddisfatto i requisiti per la certificazione, Philips è fiduciosa che la nuova serie farà altrettanto.

Il Philips 9002 è l’unico dei nuovi modelli certificato UHD Premium; gli altri modelli non soddisfano la luminosità minima richiesta dalla certificazione.

Assieme al nuovo set, che è stato presentato in un evento di lancio a Madrid, Philips ha anche annunciato il resto della sua gamma 2017, che comprende la serie 4000, 5000, 6000 e 7000.

Dalla serie 7000, è stata presentata la Philips 7502, mentre per la serie 6000 sono stati presentati i modelli 6482, 6412 e 6402.

Il Philips 7502 (che sarà disponibile nella versione da 49 pollici, 55 pollici e 65 pollici) presenta un nuovo chip P5 e una soundbar frontale con 45W di potenza. La TV monta il sistema operativo Android TV M 6.0.1, e supporta Netflix con il pieno supporto HDR (HDR10).

Meno impressionante, è l’utilizzo di un pannello IPS, piuttosto che un pannello premium VA, con un picco di uscita di luminosità di appena 400 nits, che è ben al di sotto dei 1000 nits richiesti per la certificazione UHD Premium.

Nel Philips 6482, troviamo ancora una soundbar frontale, ma un chip Pixel Plus Ultra HD invece del P5. Questo set sarà disponibile nelle versioni da 49 pollici e 55 pollici.

Il Philips 6412, presenta un picco di luminosità di 400-350 nits, mentre il sistema Ambilight copre solo due lati, anziché tre. Manca anche il telecomando ridisegnato, che era fornito con i modelli premium dell’anno scorso.

Infine, il Philips 6402 è il modello Full HD, per chi non è interessato alla visione in 4K.

Leggi anche: Miglior TV 2017: quale TV dovreste comprare?

Tags