Home » Recensione PS4 Slim: toglie il superfluo e migliora le performance
Recensioni

Recensione PS4 Slim: toglie il superfluo e migliora le performance

PS4 Slim

Dopo mesi di voci di corridoio e immagini che saltavano fuori dai vari leak, alla fine, tra il 2016 e il 2017, ogni cosa è stata confermata con l’uscita della nuova PS4 Slim. Un modello rifinito e perfezionato rispetto ai precedenti, con 1 Terabyte di memoria (per l’ultimo modello) e performance di alto livello.

Design, Console, Controller

In pratica la PS4 Slim è una nuova Play Station 4, a cui si aggiunge l’aggettivo di “slim” cosa che si nota subito al primo sguardo. Questo upgrade di PS4 si distingue appunto per un design più elegante caratterizzato dalle dimensione ridotte, soprattutto in altezza (quasi il 40%) 265 x 39 x 288 mm, rispetto al modello precedente.

Gli angoli sono stati smussati e la console è definita da fluide linee curve, non è più presente il fascio di luce blu che scorreva sotto la console, piuttosto fastidioso in realtà se si gioca la sera come spesso accade; è rimasta al suo posto una linea di luce molto piccola ed elegante sul tasto di accensione, mentre il corpo esterno è completamente opaco di plastica nera.

Un design quindi più slanciato nelle linee e moderno che assimila la PS4 a un bluray o un decoder facendo si che non sfiguri troppo sul mobile tv.

Sono stati introdotti i tasti fisici di eject e power posizionati nella parte sinistra dello chassis, che sostituiscono i precedenti touch, evitando così il rischio di accensione o spegnimento involontario dell’apparecchio, il logo è stampato sulla parte superiore mentre sotto troviamo gli speciali piedini in gomma.

Il controller di PS4 Slim è lo stesso del modello base PS4 a livello di design i tasti options/share e D-pad sono di colore grigio in contrasto con il nero del controller.

LEGGI ANCHE: Recensione PS4 Pro: un upgrade del modello base a un prezzo ragionevole

Caratteristiche tecniche

Oltre alla sua nuova forma la PS4 Slim ha come nota positiva quella di essere molto silenziosa: il rumore emesso dal lettore è minimo, è decisamente la consolle più silenziosa prodotta dalla Sony.

L’unico suono è dato dal disco che gira, ma è sempre più silenziosa rispetto alla precedente.

Altro punto da notare è la rimozione dell’uscita audio ottica SPDIF, frontalmente troviamo due porte USB 3.0, molto distanziate tra loro, la prima è all’estrema destra e la seconda è accanto al vassoio per il disco, mentre sul retro sono presenti le porte Aux, Ethernet e HDMI.

Controllando sugli angoli si nota un piccolo nastro, in questo punto togliendo semplicemente una vite è possibile estrarre il disco rigido SATA preinstallato e sostituirlo, così se occorre più spazio sul modello da 500 GB è possibile aggiornarlo con un altro molto facilmente.

PS4 Slim ha rispetto all’originale, oltre al nuovo design e le caratteristiche sopra elencate, un supporto al Wi-Fi a 5GHZ e una versione aggiornata del DualShock 4 che può essere utilizzato in modalità wired. Ovvero, se si collega la console con il cavo, i dati saranno trasmessi attraverso questo cavo, avendo così una riduzione dell’imputlag. Mentre il vecchio modello utilizzava il cavetto solo per ricaricare la batteria; questo nuovo DualSchock 4 funzionerà comunque con i vecchi modelli di PS4.

Prestazioni e consumo

A livello di dissipazione del calore la PS4 Slim scalda quanto la sua precedente versione sia nella parte superiore che nella parte inferiore, per il raffreddamento utilizza una ventola interna di piccole dimensioni.

È tutto positivo per quanto riguarda i consumi, questa playstation assorbe 47 watt con delle operazioni base, invece con un gioco in pieno svolgimento riesce a restare sotto i 90 watt di assorbimento, 30 in meno rispetto al modello che la precede.

Testandolo con due giochi su disco e uno digitale, con i primi due assorbe circa tra gli 81W e gli 87W mentre con il terzo digitale 85W, quindi un notevole miglioramento rispetto alla versione precedente.

Conclusioni

PS4 Slim è quindi più piccola, silenziosa e ha buon livello di assorbimento rispetto all’originale PS4. L’ultimo modello inoltre offre 1 Terabyte di spazio disponibile.

Puoi acquistare PS4 Slim su Yeppon.it insieme a tanti videogiochi per PS4!

Pro

  • Più performante
  • Silenziosa
  • Piccola ed elegante

Contro

  • Costosa
  • Assenza di uscita audio ottica SPDIF
Summary
Review Date
Reviewed Item
PS4 Slim
Author Rating
51star1star1star1star1star