Home » Recensione Nikon D800: il classico intramontabile
Recensioni Recensioni Fotocamere

Recensione Nikon D800: il classico intramontabile

 

Sebbene sia uscita nel 2012 e abbia già qualche anno sulle spalle, la Nikon D800 rimane una macchina di straordinaria qualità, capace di realizzare scatti professionali. Inoltre, rispetto ai modelli precedenti, è la prima a introdurre la modalità video, anch’essa estremamente performante. È una fotocamera impegnativa in termini di ingombro, per quanto la scocca realizzata in lega di magnesio contribuisca molto a contenere il peso. Ottima, invece, l’ergonomia e l’equilibrio dei pesi. Tante le modalità di scatto a disposizione dell’utente, con un menù vasto ma non troppo complesso da padroneggiare. Mirino e flash sono di grande qualità, così come il display dotato di luminosità automatica. Notevole anche l’autonomia con una batteria che ci porterà sempre a fine giornata senza preoccupazioni.

Design e costruzione

Solida, maneggevole e con un’ottima disposizione dei comandi, la Nikon D800 si rivela più semplice da usare di quello che potrebbe sembrare. Costruita con materiali di elevata qualità, ha il vantaggio di avere la scocca tropicalizzata, in grado quindi di resistere a polvere, sabbia e pioggia. Il tutto con un peso del solo corpo di circa 900 grammi, abbastanza contenuto in rapporto alle dimensioni.

Rispetto alla D700, questa macchina è capace di girare video e l’apposito tasto rosso è stato inserito appena dietro il pulsante di scatto, in alto a destra. Nella stessa zona trova posto un piccolo schermo monocromatico che offre informazioni in tempo reale sulle impostazioni di scatto. Sul retro, abbiamo l’ampio display da 3 pollici con ai lati i tasti per accedere al menù e interagire con esso. Sulla spalla sinistra abbiamo, poi, la ghiera per selezionare i modi di scatto ed il tasto per estrarre il flash. Nella parte inferiore trova posto il vano per la batteria ed il foro per il cavalletto. Ai lati, infine, abbiamo i 2 scompartimenti per la connettività (HDMI e USB) e per le schede di memoria (SD e Compact Flash).

LEGGI ANCHE: Recensione Sony RX100 IV: superzoom che regala scatti ottimi

Componenti

Il corpo di una macchina del genere è costruito rispettando i più elevati standard qualitativi. Vale lo stesso per i singoli componenti che sono quanto di meglio è presente in circolazione. Come sensore, abbiamo l’ottimo FX CMOS da 36,3 Mp, capace di catturare tantissima luce e regalare risultati soddisfacenti anche quando cala l’oscurità. Abbiamo già accennato al display da 3 pollici presente sul retro ma vale la pena specificare come sia dotato di un sensore per regolare la luminosità in modo automatico. Il mirino con obiettivo singolo a pentaprisma è uno dei punti di forza della Nikon D800 e mostra una superficie di scatto del 100%. Ottimo anche il flash integrato, capace di lavorare al meglio anche quando la luce è davvero poca.

Modalità di scatto e video

La Nikon D800 è pronta a scattare in pochi istanti. La messa a fuoco è rapida e precisa, grazie all’AF a 51 punti. Inoltre, il software per l’elaborazione dell’immagine è il potente Expeed 3, capace di ottimizzare l’immagine in pochi secondi. La macchina non brilla, invece, per ciò che riguarda la modalità scatto continuo, in grado di realizzare solo 4 foto al secondo. La parte video è la vera novità di questo modello, dato che nelle precedenti generazioni era del tutto assente. Possiamo dire che l’obiettivo è stato centrato e la registrazione dei filmati trae beneficio anche dalla possibilità di collegare un microfono esterno aggiuntivo. Peccato solo che, mentre giriamo un video, non sia possibile controllare l’apertura del diaframma in modo elettronico.

Prezzo e conclusioni

La questione relativa al prezzo merita un discorso a parte dato che la macchina è fuori produzione da qualche anno e si può quindi acquistare di seconda mano. Ciò nonostante, rimane un modello molto interessante, solido e ricco di funzionalità. Certo, manca la connettività wireless e questo la rende inadatta a chi, per lavoro o per passione, condivide i propri scatti in tempo reale.

Scopri tutte le offerte sulle fotocamere di Yeppon.it!

Nikon D800: pro

  • Robusta e ben costruita
  • Menù pieno di funzioni
  • Qualità delle immagini
  • Ottimo comparto video

Nikon D800: contro

  • Scatto continuo a soli 4 fps
  • Nei video non funziona il controllo elettronico del diaframma
  • Niente connessione wireless
Summary
Review Date
Reviewed Item
Nikon D800
Author Rating
41star1star1star1stargray