Home » Recensione Samsung Gear Fit 2: tante funzionalità per il fitness
Recensioni Recensioni Smartwatch

Recensione Samsung Gear Fit 2: tante funzionalità per il fitness

Samsung Gear Fit 2

Uscito nel luglio del 2016, lo smartwatch Samsung Gear Fit 2 è il successore del primo Gear Fit, arrivato sul mercato due anni prima. Quest’ultimo aveva una serie di limitazioni che con il nuovo modello sono state superate (anche se non mancano un po’ di difetti), come vedrete continuando a leggere l’articolo.

Unboxing e materiali

Nella scatola troverete, oltre all’orologio smart, un dock per la ricarica con un cavo piuttosto lungo e il manuale delle istruzioni.

Il materiale dominate è la plastica, accompagnato da gomma flessibile per il cinturino (che offre la giusta libertà di movimento, non “balla” sul polso né lo stringe). Da notare che quest’ultimo ha un connettore proprietario che però può essere sostituito senza problemi. La scocca è in plastica rigida, mentre la cornice frontale è in metallo. Da segnalare la certificazione IP68 contro liquidi e polvere.

Non lasciatevi ingannare dal grande display: anche se Samsung Gear Fit 2 non è uno smartwatch compatto è comunque molto comodo. Ciò è dovuto sia alla scocca stondata sia all’ottimo cinturino, che si chiude perfettamente e non si impiglia nelle maniche dei vestiti.

Display

Come anticipato poco fa, lo schermo SuperAMOLED del Gear Fit 2 è ciò che più si fa notare, con i suoi 1,5 pollici e una risoluzione di 432×216 pixel. Oltre alla grandezza, lo schermo ha molti pregi: ottima la visibilità, anche sotto la luce del sole, attivazione alla rotazione del polso, display touch nonostante sia curvo. La navigazione nei menu è gestita dai due tasti laterali, per spostarsi avanti e indietro. Dalle impostazioni potrete attivare la modalità di risparmio energetico (che trasformerà il display in bianco e nero) e regolare manualmente la luminosità.

Hardware

Questo smartwatch Samsung ha un’ottima capacità interna: 4GB di memoria in cui immagazzinare la vostra musica preferita, 512 MB di RAM e una buona connettività. Grazie al Bluetooth infatti potrete collegarvi al vostro smartphone o collegare in autonomia cuffie wireless.

Ovviamente non può mancare il supporto al Wi-Fi Direct, indispensabile per trasferire i brani musicali e per il funzionamento del GPS. Da notare che, se il telefono è connesso, viene comunque usato il suo sistema GPS, per consentire allo smartwatch di risparmiare batteria.

Purtroppo sono assenti microfono e speaker, ma in compenso è stato integrato un apparecchio molto interessante: un lettore di battito cardiaco molto preciso, attivo a campione durante tutto il giorno.

Software

Samsung Gear Fit 2 è basato sul sistema operativo Tizen, funzionale e intuitivo: notifiche e widget sono ordinati in modo perfetto e rendono l’uso del device semplicissimo. La maggior parte dei widget riguardano l’attività fisica che, assieme al sonno, viene riconosciuta automaticamente dallo smartwatch. Dal menu dedicato alle opzioni rapide potrete tenere sotto controllo il consumo di batteria, attivare la modalità silenziosa e verificare la disponibilità di connessione. Se vorrete cambiare quadrante potrete sceglierne diversi fra quelli disponibili sul device, oppure scaricarne di nuovi.

Corposa anche la lista delle app, cui si accede dal tasto home: avrete tutto ciò che vi serve per monitorare il vostro allenamento, dal conta passi alla frequenza cardiaca, assieme ad altre funzionalità sempre utili, come il “trova telefono”.

Tutte le notifiche delle app avvengono tramite vibrazione e supportano l’opzione di risposta rapida.
da segnalare infine un’ottima compatibilità con Android, anche se purtroppo non si può dire altrettanto di iOS.

Batteria e autonomia

In generale la batteria dovrebbe durarvi circa 2-3 giorni, ma dipende molto da quanto userete il device. Se ascolterete la musica direttamente dallo smartwatch, o se userete molto il GPS, ridurrete sensibilmente la durata della batteria.

Conclusioni

In definitiva il Gear Fit 2 è un ottimo modello, dimostra che il brand ha saputo correggere gli errori della precedente versione e offrire un prodotto rinnovato, sebbene non esente da difetti. Pesa un po’ infatti la mancanza di compatibilità con iOS.

Questo smartwatch ti ha colpito? Scopri le nostre offerte per acquistare il Samsung Gear Fit 2!

Pro

  • Grande display
  • Ottimo sistema operativo
  • Tante funzionalità

Contro

  • Assenza speaker
  • Non compatibile con iOS
Summary
Review Date
Reviewed Item
Samsung Gear Fit 2
Author Rating
51star1star1star1star1star