Home » Recensione Sony RX100 III: compatta dal cuore premium
Recensioni Recensioni Fotocamere

Recensione Sony RX100 III: compatta dal cuore premium

Sony RX100 III

Il settore delle compatte prosumer, ovvero dotate di obiettivi e sensori più performanti, vede la serie Sony RX100 fra le più apprezzate dal pubblico e la critica. Giunta alla terza generazione, la compatta di lusso della casa giapponese aggiunge un utilissimo mirino digitale che si fa apprezzare per funzionalità e qualità. Per il resto, mantiene invariato l’elevato standard imposto da Sony con il primo modello e assicura un’esperienza di scatto piacevole e risultati sorprendenti per il settore di riferimento. Ottimo anche il display da 3 pollici basculante e notevole la connettività. Un po’ sotto la media, invece, l’autonomia e si riscontra qualche raro difetto nella messa a fuoco.

Design e costruzione

Essendo una compatta, il primo elemento che notiamo riguarda le dimensioni che, in relazione all’abbondante obiettivo presente, risultano ridotte. Appare anche molto solida e costruita con grande cura e attenzione per i particolari. Ciò nonostante, il design non ci ha fatto impazzire, sia perché un po’ anonimo, sia perché non agevola l’ergonomia. Certo, non abbiamo in mano una reflex e quindi non possiamo pretendere chissà cosa. Però, avremmo sperato in un’attenzione maggiore, almeno per limitare la scivolosità del corpo.

Nonostante le dimensioni contenute, i comandi sono molto ben organizzati e si concentrano nella parte posteriore e superiore. Sul retro, accanto all’ampio display, trovano posto i tasti per gestire il menù, eliminare le foto e passare alla modalità video. Inoltre, abbiamo un pulsante fn che ci permette di aprire un menù rapido molto utile. Sopra, troviamo il tasto di scatto con zoom integrato, la ghiera delle funzioni ed il pulsante d’accensione. Da notare, superiormente, la presenza di flash e mirino, entrambi a scomparsa.

Componenti

Pur essendo una compatta, i componenti sono tutti di ottima qualità. A partire dal sensore CMOS da ben 1 pollice e con risoluzione da 20 Mp. L’obiettivo, poi, colpisce per la notevole esenzione. Si tratta, infatti, di uno Zeiss 24-70 con apertura f/1.8-2.8.

Abbiamo, poi, il mirino estraibile, sempre Zeiss, che risulta essere la novità più interessante di questo modello. Si tratta di un LCD OLED dalla risoluzione molto elevata. Inoltre, essendo antiriflesso, ci dà una grande mano nelle inquadrature. A scomparsa è anche il mirino che però non riesce a sporgere molto dalla macchina e, di conseguenza, ha un raggio d’azione molto limitato.

Ottimo il display LCD da 3 pollici che risulta ben definito e leggibile anche con luce ambientale molto forte. Non si tratta di uno schermo touch ma compensa questa mancanza essendo basculante a 180 gradi ed offrendo un’ottima visibilità anche durante i selfie.

Scopri tutte le fotocamere digitali Sony in offerta su Yeppon.it!

Modalità di scatto e qualità video

Come per tutti i modelli Sony RX, anche qui a gestire l’immagine è l’efficace processore BIONZ X, davvero performante e veloce nell’elaborare gli scatti. Un po’ meno veloce e talvolta incerto è, invece, l’autofocus che mostra ogni tanto qualche errore di messa a fuoco. Nel complesso, però, l’esperienza d’uso è gratificante, grazie ad un menù molto completo e intuitivo. Le foto vengono sempre molto bene e la modalità automatica ci permette di scattare senza troppe preoccupazioni, ottenendo risultati di qualità, perfino con luce molto scarsa. Per quel che riguarda i video, è possibile girare filmati in FHD a 100 frame al secondo, davvero ben stabilizzati.

Connettività

Sono presenti su questa Sony RX100 Mark III il Wi-Fi e l‘NFC. Manca, invece, il Bluetooth ma rimane, comunque, una buona dotazione di connettività per quanto l’interfaccia per lo scatto remoto non sia proprio il massimo. Sono presenti, poi, un ingresso USB e uno HDMI.

Prezzo e conclusioni

Per essere una compatta ha un prezzo decisamente elevato. Non si tratta, però di una compatta qualsiasi ma di un modello professionale che offre standard qualitativi al top. Se la guardiamo da quest’ottica, il prezzo di circa 600 euro risulta più giustificato.

Sony RX100 III: pro

  • Piccola e compatta
  • Obiettivo molto versatile
  • Mirino a scomparsa efficace
  • Ottimo display basculante

Sony RX100 III: contro

  • Flash sottotono
  • Qualche errore di messa a fuoco
  • Autonomia non eccezionale
  • Poca ergonomia
Summary
Review Date
Reviewed Item
Sony RX100 III
Author Rating
31star1star1stargraygray