Home » Recensione Sony Xperia XZ1, smartphone potente e ben costruito
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Sony Xperia XZ1, smartphone potente e ben costruito

Sony Xperia XZ1

Rispetto a Xperia XZ, datato 2016, il nuovo Sony Xperia XZ1 conferma quanto di buono avevamo già visto, andando a migliorare gli aspetti più critici. Si tratta di un telefono ben progettato e finemente costruito, dotato di una fotocamera di tutto rispetto e un bel display.

Molto migliorata è l’autonomia rispetto alla precedente generazione di top di gamma Sony, grazie all’ottimizzazione dei consumi e al risparmio energetico. Stessa cosa per il comparto audio sui cui la casa giapponese ha lavorato con impegno.

La parte hardware non delude, come di consueto. Monta, infatti, l’ottimo processore Qualcomm Snapdragon 835 a cui è abbinata la GPU Adreno 540. La memoria ram è da 4 Gb mentre quella interna da 64, sempre espandibile con una micro sd.

Design e costruzione

sony xperia xz1 packaging

Sony non si adegua al trend estetico attuale che vede i produttori restringere sempre di più i bordi dello schermo. La casa giapponese, invece, propone il proprio caratteristico design squadrato, con le 2 ampie bande sopra e sotto il display. La qualità costruttiva è al top. Tutta la scocca è realizzata in metallo, compresi i bordi. Uniche eccezioni sono gli angoli e una banda sul retro, dove trovano posto le varie antenne. Lo spessore scende a 7,4 mm mentre il peso a 155 grammi.

La configurazione di tasti e porte rimane confermata. Sul lato destro trova posto il pulsante d’accensione (con lettore d’impronte integrato), quello di scatto ed il bilanciere del volume. A sinistra, invece, gli slot per schede sim e sd. In basso è presente l’ingresso USB Type-C mentre sopra quello da 3,5 mm per le cuffie. Davanti troviamo i 2 speaker stereo mentre il retro è dominato dalla fotocamera da 19 Mp.

Display

Niente da dire sullo schermo di Sony Xperia XZ1. Abbiamo qui un pannello IPS da 5 pollici con risoluzione Full HD. Bellissimi i colori, i contrasti e gli angoli di visione. In più, la tonalità del colore si può regolare in modi diversi a seconda delle preferenze personali. Se c’è un appunto da fare, riguarda la luminosità automatica che funziona abbastanza bene ma le variazioni avvengono in modo poco graduale.

Software

La caratteristica principale di questo device è la presenza a bordo di Android 8.0 Oreo, ovvero l’ultima versione lanciata. È il primo telefono in assoluto ad averla, anche prima del Google Pixel 2. L’interfaccia grafica è poco personalizzata da Sony ed anche per questo risulta velocissima e fluida. Interessante la nuova funzione di Oreo che permette di ridurre i video a finestra e poterli spostare sullo schermo, trascinandoli col dito. Carina anche l’app Creazione 3D che permette di animare tridimensionalmente le foto scattate.

Fotocamera

Il comparto fotografico di Xperia XZ1 brilla particolarmente, grazie ai sensori di casa Sony di altissima qualità. Il principale è da 19 Mp con apertura f/2.0, ottimo nella resa dei colori e dei dettagli. L’obiettivo secondario per i selfie è, invece, da 13 Mp. Sul retro del telefono sono poi presenti l’autofocus laser, il led flash ed il sensore dello spettro di colore. Veloce nell’apertura e nello scatto, è dotato di una parte software molto completa. Notevole è la modalità manuale che permette di intervenire su tantissime regolazioni prima di scattare.

LEGGI ANCHE: Recensione Sony Xperia XZ: top di gamma 2016 di casa Sony

Comparto audio e gaming

Migliorato decisamente rispetto al predecessore, l’audio risulta di buonissima qualità, grazie ai 2 speaker stereo. Manca forse un po’ di volume, ma il suono è veramente pulito.

Il potente processore e la GPU non da meno rendono Xperia XZ1 molto adatto per giocare, anche perché non si verifica più quel surriscaldamento che caratterizzava i modelli precedenti.

Batteria e consumi

Sony è intervenuta sull’autonomia, andando a migliorare anche questo aspetto. Non si parla di risultati record ma, comunque, la buona batteria da 2700 mAh permette di arrivare a fine giornata senza troppi problemi.

Prezzo e conclusioni

Uscito in commercio a 699 euro, si può già trovare a qualcosa meno. Non è certo economico ma si tratta pur sempre di un top di gamma completo molto performante.

Dai un’occhiata alle nostre offerte per acquistare Sony Xperia XZ1!

Pro

  • Scocca in metallo premium
  • Fotocamera con sensori Sony di qualità
  • Sistema operativo Android Oreo 8.0
  • Audio molto buono

Contro

  • Luminosità automatica che si regola a scatti
  • Bordi dello schermo voluminosi
Summary
Review Date
Reviewed Item
Sony Xperia XZ1
Author Rating
51star1star1star1star1star