Home » WhatsApp lancia il suo set Emoji: ecco cosa cambia
Curiosità Guide

WhatsApp lancia il suo set Emoji: ecco cosa cambia

WhatsApp lancia il suo primo set di Emoji personalizzate: ecco cosa cambia

L’app di instant-messaging più utilizzata al mondo continua ad aggiornarsi, sia nella versione beta che in quella stabile, dove in volta in volta vengono introdotte nuove funzioni.

Le ultime novità che abbiamo già lanciato in anteprima su questo blog (leggi qui) riguardavano l’invio di tutti i tipo di file e la funzione Pinning, cioè la possibilità di fissare in cima alla lista delle chat quella che noi consideriamo più importanti o attive, e infine l’invio di denaro ai propri contatti (leggi qui)

LEGGI: Notebook di ultima generazione a prezzi imbattibili. Dove? Su Yeppon!

La nota app di messaggistica istantanea ha lanciato nella versione beta per Android il suo primo set di Emoji personalizzate, che debutteranno a breve con il nuovo aggiornamento ufficiale.

Cosa cambia? Le nuove Emoji presentano una nuova grafica, per molti assolutamente migliore di quella attuale. Notiamo che sono stati ridisegnati gli occhi, mentre il tratto dei lineamenti appare più marcato e presentano colori molto più vivaci.

Con il nuovo aggiornamento – per ora si parla solo di dispositivi Android ma sicuramente nelle settimane successive coinvolgerà anche i dispositivi iOS -prevede un restyling di tutte le emoji presenti nella libreria.

Insomma, per la prima volta WhatsApp non utilizzerà soltanto il set di default realizzato da Apple, a prescindere dall’utilizzo dell’app su iOS o su Android.

 

Niente paura per gli “afecionados” delle Emoji realizzate da Apple: dalla tastiera di iOS, infatti, visualizzeremo sempre le faccine di Apple che cambieranno “aspetto” una volta che il messaggio sarà inviato.

LEGGI ANCHE: Con le nuove TV Ultra HD 4K e le TV ai LED, la televisione diventa intrattenimento allo stato puro. Scopri le offerte Yeppon!

Facebook introduce il pulsante per WhatsApp

A partire da oggi Facebook e WhatsApp saranno integrate. Infatti, è partito con l’ultimo aggiornamento dell’app per il mobile (presto anche nella versione desktop) l’integrazione dei due servizi. Cosa dobbiamo aspettarci da questa “fusione”?

I primi a sperimentare la nuova feature sono gli utenti Android, che da qualche ora iniziano a vedere l’icona di WhatsApp nel menu di Facebook assieme ai pulsanti Instagram e Messenger.

In pratica, cliccando sull’icona verde si aprirà automaticamente l’app di istant-messaging, una scorciatoia per permettere all’utente di passare velocemente da un app all’altra (tutte di Zuckerberg, ovviamente).

LEGGI: I Tablet Window e gli E-Reader più venduti su Yeppon

Il nuovo pulsante WhatsApp è al pari di quanto accade già con il pulsante Instagram: oltre al passaggio veloce da un app all’altra, verranno anche indicate le notifiche con ancora aperte su WhatsApp e permettervi di visualizzarle velocemente senza dover uscire da Facebook e riaprire WhatsApp.

 

Guido Chierchia

Content editor, blogger, social media specialist