Home » WhatsApp, ritorna la truffa dei falsi buoni Decathlon: cosa bisogna sapere (FOTO)
Consigli Curiosità Guide

WhatsApp, ritorna la truffa dei falsi buoni Decathlon: cosa bisogna sapere (FOTO)

WhatsApp (ancora una volta) è finita nelle mire dei cybercriminali. Ecco la nuova truffa da evitare

Non c’è pace per l’app di instant-messaging più famosa e amata di sempre. Nell’ultimo mese abbiamo già riportato su questo blog due nuove truffe che riguardano WhatsApp, entrambe segnalate dalla Polizia Postale sulla pagina ufficiale Facebook con lo scopo di mettere in allerta i milioni di utenti che ogni giorno usano la celebre app (per saperne di più clicca qui).

Da qualche giorno su WhatsApp sta nuovamente girando una vecchia truffa dove tramite messaggi preimpostati che promettono di avere in regalo buoni spesa per Decathlon. Nello specifico, nel messaggio viene riportato che per festeggiare al meglio il Natale, la nota catena di abbigliamento e oggetti sportivi regala un buono spesa dal valore di 200 euro (o 150 euro, a seconda del messaggio-truffa ricevuto, n.d.R.)

Peccato che si tratti dell’ennesimo tentativo di phishing e di brand-hijacking: il link presente nel messaggio non porta direttamente al sito di Decathlon, che ricordiamo non ha niente a che vedere con la vicenda, ma un altro sito che potrebbe rubare i vostri dati.

 

Il consiglio, come sempre, è di non cliccare mai e di cancellare ogni e-mail con contenuti simili:

“In caso questi Messaggi siano arrivati via mail, vi consigliamo di provvedere ad un cambio di password della casella di posta elettronica fornita e prestare massima attenzione alle mail con allegati o link. Infine si rammenta l’importanza dell’aggiornamento puntuale del sistema operativo in uso e dell’antivirus”

Qualora vi capitasse di ricevere questo messaggio, si consiglia di bloccare immediatamente il mittente e di cancellare direttamente il messaggio, senza cliccare assolutamente sul link o fornire dati sensibili di nessun tipo.