Home » Recensione Wiko Lenny 4 Plus: phablet Android a meno di 100 euro
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Wiko Lenny 4 Plus: phablet Android a meno di 100 euro

Phablet Wiko Lenny 4 Plus

La versione Plus di Wiko Lenny 4 varia rispetto al modello base solo per le dimensioni del display, che passano da 5 pollici a 5.5. Per il resto, abbiamo lo stesso identico telefono, caratterizzato da pregi e difetti riscontrabili anche nella versione originale. Il vantaggio è tutto nel prezzo che rimane invariato e si assesta appena sotto i 100 euro. Il telefono colpisce ancora per la cura risposta in fase di assemblaggio e design. Pur non vantando prestazioni incredibilmente potenti, si comporta abbastanza bene in tutte le operazioni quotidiane. Peccato che la risoluzione del display, pur essendo di taglia maggiore, sia rimasta la stessa.

A muovere tutto è il discreto processore quad-core Cortex A7 abbinato alla non altrettanto valida GPU Mali 400MP2. Anche la quantità di ram presente a bordo è un po’ scarsina poiché che ammonta ad un solo giga. La memoria interna da 16 Gb è invece più che sufficiente, considerato anche il fatto che si può espandere. Inoltre, è possibile aggiungere una seconda SIM che avrà uno slot apposito, non togliendo spazio alla scheda SD, cosa che accade in molti telefoni.

Design e costruzione

Pur non avendo un aspetto ultramoderno, il design di Wiko Lenny 4 Plus si fa apprezzare. Le cornici del display non sono certo strette ma il peso si aggira intorno ai 160 grammi che, in relazione alle dimensioni, non è male. Le forme, poi, sono ben progettate e, soprattutto, le cover colorate attirano subito lo sguardo. Le varianti cromatiche sono tante e, in più, sono realizzate quasi interamente in metallo. Se non bastasse, si possono rimuovere per accedere alla batteria che è sostituibile. Non abbiamo un lettore d’impronte digitali, mancanza giustificata dal prezzo molto contenuto.

Display

Lo smartphone monta un discreto display da 5,5 pollici di tipo IPS che lo fa rientrare di diritto nella categoria dei phablet. Certo, in questo caso, il fatto che la risoluzione sia solo HD si nota di più. Se, infatti, in uno schermo da 5 pollici ci poteva anche stare, qui i pixel iniziano ad essere facilmente visibili a occhio nudo. Nel complesso, comunque, la qualità c’è ed i colori risultano abbastanza fedeli. La luminosità, invece, appare insufficiente sotto la luce solare diretta.

Software

Non c’è molto da dire per quello che riguarda la parte software dato che Wiko ha scelto di non personalizzare granché il sistema operativo dei propri device. E infatti, troveremo a bordo un Android in versione molto pulita, senza troppi fronzoli, elemento che a noi non dispiace. Certo, un po’ di personalità in più non avrebbe guastato ma, a questo prezzo, ci possiamo accontentare.

Fotocamera

Abbiamo sul retro un sensore da 8 Mp e, frontalmente, uno da 5. La fotocamera, però, è quello che è. Pertanto, per chi ama condividere i propri scatti, ci sentiamo di sconsigliare questo telefono. Le immagini, infatti, risultano un po’ impastate e la messa a fuoco non è precisa. È poi possibile girare filmati con risoluzione FHD ma, anche in questo caso, i risultati non sono eccelsi.

Comparto audio e gaming

Il problema principale di Wiko Lenny 4 Plus è lo stesso riscontrato sul modello base: il posizionamento dello speaker. Essendo collocato sul retro, infatti, viene coperto quando poggiamo il telefono su un tavolo o qualsiasi altra superficie. Per quanto il volume sia abbastanza alto, questo fattore attutisce molto il suono.

La presenza di una GPU di fascia bassa rende lo smartphone inadatto al gaming, in particolare con i giochi più graficamente impegnativi.

Batteria e consumi

Se a bordo del modello base, la batteria da 2500 mAh ci aveva un po’ deluso, qui la situazione peggiora ancora per via di un display più grande. Difficilmente questo telefono ci porterà a fine giornata senza una ricarica aggiuntiva.

Prezzo e conclusioni

La forza di questo smartphone è, sicuramente, il prezzo. Grazie ad un costo di circa 90 euro, infatti, alcuni difetti che abbiamo riscontrato vengono ridimensionati molto.

Wiko Lenny 4 Plus: pro

  • Cover in metallo removibile
  • Batteria sostituibile
  • Tanti colori a disposizione
  • Prezzo molto interessante

Wiko Lenny 4 Plus: contro

  • Risoluzione del display troppo bassa
  • Fotocamera poco brillante
  • Suono attutito
  • Autonomia deludente

LEGGI ANCHE: Recensione Wiko View XL: phablet compatto ed economico

Summary
Review Date
Reviewed Item
Wiko Lenny 4 Plus
Author Rating
41star1star1star1stargray
Tags