Home » Recensione Xiaomi Mi MAX, phablet da 6,4 pollici
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione Xiaomi Mi MAX, phablet da 6,4 pollici

Xiaomi Mi MAX

Ogni casa ha il suo gigante: l’iPhone 7 Plus, il Galaxy Note 7, il OnePlus 3. Xiaomi Mi MAX è la risposta della casa cinese, un phablet di 6,4 pollici, forse un po’ impegnativo come dimensioni, ma una vera chicca sotto molti aspetti.

Costruzione e design

Enormemente bello. Il corpo unico di metallo, che include il lettore di impronte digitali, è di 173X88mm e pesa 203 grammi. Nel complesso, questo phablet restituisce una sensazione di solidità, nonostante sia incredibilmente sottile, solo 6 mm.

Viste le dimensioni, le funzioni software vengono in aiuto permettendo l’uso a una mano quando necessario. Lo schermo occupa praticamente tutto lo spazio da bordo a bordo, con una piccola parte in alto e in basso per i vari comandi. Il design è pulito e semplice, dando risalto al protagonista principale: lo schermo.

Display

Sappiamo che uno dei veri motivi per cui qualcuno vorrebbe comprare un telefono così grande è sicuramente il display. Guardare video, leggere e-book o articoli, usare Facebook e altre piattaforme: lo Xiaomi Mi MAX è assolutamente perfetto per questo. I 6,4 pollici di schermo full HD sono nitidi e vibranti, e la tecnologia Sunlight rende più dettagliate le immagini e le parole anche in presenza di troppa luce. Giocare su questo telefono è anch’essa un’esperienza imperdibile.

Batteria e consumi

Per sostenere un dispositivo così grande, non si poteva che includere una batteria gigante. 4850 mAh è in assoluto la migliore potenza sul mercato e non è da tutti: lo ZenFone 3 MAX, ad esempio, ha qualche punto di meno. Nel test con i video a loop, usando VLC, con luminosità dello schermo e volume al 75%, la batteria dello Xiaomi Mi MAX ha fatto registrare un impressionante 17 ore di durata. Più di 12 ore solitamente basterebbero a renderci felici, 17 ore sono praticamente un record.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Redmi Note 4: recensione, caratteristiche e opinioni

Componente software

Sarà il primo telefono ad avere subito disponibile la MIUI 8.0 (da agosto 2017), l’ultima versione dell’interfaccia personalizzata per Xiaomi. Consigliato ad utenti un po’ più esperti, il bello del MIUI è che permette di ottimizzare al massimo le funzionalità in base a ciò di cui l’utente ha bisogno. Non ci sono app di Google preinstallate, compreso Google Play, ma l’assenza è compensata da App proprietarie che forniscono tutto quello di cui avete bisogno. Non c’è una pagina con tutte le App, ma ogni App scaricata viene aggiunta alle schermate della Home. Questo fa rassomigliare l’aspetto e la modalità di utilizzo più a un iPhone che a un Android.

Ci sono un paio di funzionalità interessanti che permettono di ottimizzare l’uso dell’enorme schermo del Mi MAX: la modalità a una mano con un gesto molto semplice, che ridurre la dimensione dello schermo a 4,5 pollici, con la possibilità di aumentare anche il font del carattere. Molto comoda, infine, la modalità “Child” che nasconde certe App nel caso si passi il telefono a un bambino.

Fotocamera

Il Mi MAX ha una fotocamera posteriore di 16 MP e una frontale da 5 MP. Scatta foto belle, con colori brillanti e nessun particolare rumore. Vista la risoluzione massima, le immagini perderanno un po’ di dettaglio, ma nel complesso è un ottimo smartphone per scattare foto. Il software permette di aggiungere filtri direttamente prima di scattare, e oltre ai soliti bianco e nero, panorama, e il filtro “bellezza” per i selfie, ci sono anche l’HTT e il Fish Eye. Per i video è possibile scegliere tra una registrazione standard fino a 4K, time-lapse e slow-motion. La qualità non è alle stelle, ma fa il suo lavoro.

Prezzo e conclusioni

Se state cercando un telefono grande nelle dimensioni, ma non nel prezzo, Xiaomi Mi MAX è un phablet fantastico che salva il portafoglio, con prestazioni buone, ottimo runtime e uno schermo gigantesco. Non è l’ideale per gli utenti novizi e per gli appassionati di video, ma assolutamente consigliato per tutti gli altri. Lo troverete sul mercato tra i € 200,00 e i € 250,00.

Questo phablet ti ha conquistato? Scopri ora le nostre offerte online per smartphone!

Pro

  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Durata della batteria impressionante
  • Ottimi i materiali da costruzione

Contro

  • Impossibile usarlo a una mano senza l’aiuto del software
  • MIUI è un ostacolo per gli utenti meno esperti
Summary
Review Date
Reviewed Item
Xiaomi Mi MAX
Author Rating
51star1star1star1star1star