Home » Xiaomi Redmi Note 4: recensione, caratteristiche e opinioni
Recensioni Recensioni Smartphone

Xiaomi Redmi Note 4: recensione, caratteristiche e opinioni

Xiaomi Redmi Note 4

Xiaomi propone in continuazione nuovi smartphone, modelli sempre più potenti che vanno a migliorare i precedenti. Con il Xiaomi Redmi Note 4, il marchio cinese prosegue sulla buona strada percorsa e va ad affinare alcune caratteristiche, senza stravolgere il concetto alla base dei propri prodotti: tanta qualità a un prezzo competitivo.

Siamo di fronte a un modello di fascia media da 5,5 pollici che offre buone prestazioni in tutti i comparti. L’unica criticità, se vogliamo, è la non facilissima reperibilità del telefono che, come tutti i prodotti Xiaomi, va acquistato attraverso siti specializzati che si occupano d’importazione.

L’hardware è di tutto rispetto con un processore deca-core Mediatek Helio x20. La memoria RAM è da 3 GB mentre quella interna è da 64 GB, espandibile ulteriormente tramite micro Sd. Si può anche decidere se adibire il vano della scheda Sd a una seconda Sim.

Design e costruzione

Molto solido in mano e di buona qualità costruttiva, lo smartphone non si distingue per un design molto originale. È realizzato in metallo, cosa che lo rende un po’ scivoloso, ma anche premium nell’aspetto. Seppure di dimensioni generose, l’ergonomia è buona e, in caso di difficoltà a raggiungere alcune porzioni dello schermo, si potrà attivare la modalità a una mano, ottimizzata per tale utilizzo.

Sulla parte posteriore sono presenti la fotocamera, il flash e il sensore d’impronte digitali. Sul lato destro abbiamo il tasto d’accensione e il bilanciere del volume, mentre sull’altro solo il vano per Sim e Sd. Sopra abbiamo l’ingresso da 3,5 per le cuffie e sotto la porta usb posta fra lo speaker e il microfono.

Display e risoluzione

Il display da 5,5 pollici è un IPS con risoluzione Full Hd. Pur essendo un buon pannello, non eccelle nel livello di luminosità, che appare un po’ scarso. I colori, invece, sono davvero fedeli e gli angoli di visione discreti. Si comporta bene anche la luminosità automatica grazie ad un sensore reattivo nel regolarla quando c’è un cambiamento di luce.

LEGGI ANCHE: Huawei G8: recensione, caratteristiche e opinioni

Software

Gli smartphone Xiaomi sono dotati di interfaccia grafica MIUI, che personalizza in modo abbastanza profondo il sistema operativo Android di base. Questo modello esce di fabbrica con la MIUI 7, aggiornabile poi alla versione successiva, che si comporta davvero bene ed offre molte funzionalità interessanti.

Pensiamo ad esempio a Second Space, una funzione che ci permette di avere un telefono nel telefono, una specie di secondo account accessibile con password con all’interno app e file diversi rispetto al principale. In ogni momento potremo switchare dall’uno all’altro in modo veloce e facile. La MIUI presenta, inoltre, una grandissima varietà di temi e sfondi scaricabili gratuitamente per personalizzare lo smartphone.

Unica pecca del comparto software è il browser Internet di Xiaomi che subisce spesso rallentamenti e lag, problema a cui si potrà ovviare facilmente scaricandone un altro dal Play Store.

Fotocamera

Precisa e veloce nella messa a fuoco, la fotocamera regala scatti decisamente buoni, specialmente con luce abbondante. Le impostazioni offerte dal software Xiaomi sono molte e ricordano un po’ quelle di Huawei. Notevole è la funzione di ritaglio delle foto che permette di avere scatti sempre dritti.

Comparto audio e gaming

La parte audio è discreta, potendo contare su un volume molto alto anche in vivavoce. Non è perfetta la resa delle frequenze basse, ma a questo prezzo non si può avere di più.

Nel gaming si comporta bene anche se si riscontra qualche lag di tanto in tanto. Il telefono, comunque, non si scalda mai eccessivamente.

Batteria e consumi

La batteria da 4100 mAh è molto capiente e fa sì che il telefono arrivi senza nessun problema a fine giornata. Con un uso moderato si possono raggiungere anche 2 giorni di autonomia.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo di Xiaomi Redmi Note 4 è davvero interessante. Possiamo acquistarlo a circa 220 euro, ma solo presso alcuni siti che importano direttamente dalla Cina. Comunque, è senz’altro un buon affare.

Scopri tutte le nostre offerte online per smartphone!

Xiaomi Redmi Note 4: pro

  • Materiali e qualità costruttiva elevati
  • Software completo
  • Fotocamera sopra la media
  • Batteria notevole

Xiaomi Redmi Note 4: contro

  • Schermo poco luminoso
  • Browser Xiaomi lento
  • Qualche lag nel gaming
Summary
Review Date
Reviewed Item
Xiaomi Redmi Note 4
Author Rating
41star1star1star1stargray

Sonia Rosso