Home » Recensione ZTE Axon M: un assaggio di futuro grazie al doppio display
Recensioni Recensioni Smartphone

Recensione ZTE Axon M: un assaggio di futuro grazie al doppio display

ZTE Axon M

ZTE Axon M è uno smartphone destinato a segnare il futuro della telefonia da qui ai prossimi anni. Sì perché è il primo esemplare in assoluto ad avere 2 display delle stesse dimensioni, uno frontale e l’altro sul retro. La gamma di possibilità che tale tecnologia offre è vastissima così come il potenziale per sviluppi futuri. Il risvolto della medaglia per un prodotto così innovativo è, come spesso accade, una certa immaturità a livello software. L’utilizzo dei 2 schermi in contemporanea dà origine, infatti, a svariati bug che dovranno essere limati il prima possibile. Rimane, comunque, da apprezzare l’idea decisamente pionieristica del marchio cinese che, al di là dell’azzardo, apre le porte verso una nuova generazione.

Trattandosi di un top di gamma, anche l’hardware appare adeguato alla categoria. Abbiamo, infatti, il rodato processore Snapdragon 821 e la GPU Adreno 530. La memoria ram ammonta a 4 Gb mentre quella interna a 64, ampliabili tramite una scheda SD.

Design e costruzione

A livello di design le novità sono tante e sono legate all’inserimento del secondo display. Sul fianco destro abbiamo una cerniera molto robusta che permette allo schermo posteriore di ruotare di 180 gradi, andandosi a posizionare accanto a quello frontale. In questo modo, lo spazio raddoppia, così come la risoluzione e si può godere di uno schermo grandissimo. Lo spessore, per forza di cose risente di tale struttura e, infatti, misura 12,2 mm. Vale lo stesso per il peso che si ferma a 230 grammi. Ma il tutto appare incredibilmente solido e stabile.

Una volta chiuso, la parte frontale assume caratteristiche più tradizionali e racchiude anche il sensore per i selfie. Sul lato sinistro trovano posto il tasto on/off, il lettore di impronte digitali, il bilanciere del volume e gli slot per SIM e SD. In basso poi abbiamo la porta USB Type-C e lo speaker. In alto, invece, l’ingresso audio. Nell’angolo sinistro del display posteriore, infine, è posizionata la fotocamera principale.

LEGGERE ANCHE: Recensione ZTE Blade V8 Lite: prezzo interessante per un pubblico giovane

Display

I 2 pannelli dello ZTE Axon M sono identici. Parliamo di display IPS da 5,2 pollici con risoluzione FHD. La qualità generale dei pannelli è decisamente buona, per quanto la luminosità sia un po’ al ribasso ed i colori risultino leggermente spenti.

Software

Eccoci al tasto dolente di questo telefono, all’aspetto che si mostra maggiormente acerbo. Il software basato su Android 7, infatti, crea spesso bug e malfunzionamenti. In particolare, quando i 2 schermi sono appaiati, l’immagine subisce delle distorsioni lungo la linea che separa i display, elemento che crea notevoli problemi soprattutto se ci sono parti scritte. In più, in questa posizione il sistema è soggetto a frequenti lag. L’esperienza d’uso ne risente molto e diventa, in certi casi, un po’ frustrante. A fronte di questo, non mancano certo aspetti positivi come la possibilità di aprire app diverse nei 2 schermi ed avere un multitasking veramente funzionante. Inoltre, la visione di video a schermo intero è, senza dubbio, appagante.

Fotocamera

I 2 sensori sono posti ciascuno su un display. Il principale ha una risoluzione di 20 mp e ci permette di scattare buone foto quando la luce è abbondante. Inoltre, per passare dalla posteriore alla frontale basta ruotare lo smartphone. Va anche detto, però, che la qualità è di molto inferiore a quella dei top di gamma concorrenti. Molto interessante la funzione di anteprima della galleria che si ottiene unendo gli schermi.

Comparto audio e gaming

Decisamente buono il suono che esce dallo speaker principale, coadiuvato anche da un secondo altoparlante posto nella capsula microfonica.

ZTA Axon M è ottimo nel gaming grazie ad un hardware di primo piano e ad un’abbondante quantitativo di memoria ram che rende i caricamenti rapidi.

Batteria e consumi

La batteria è uno degli aspetti più deludenti. Il punto è che 3180 mAh sono troppo pochi per 2 display. Ed infatti sarà molto difficile arrivare a fine giornata.

Prezzo e conclusioni

Il prezzo è alto e si assesta sui 900 euro. Ma è del tutto normale per un prodotto così fortemente innovativo.

Acquista ZTE Axon M su Yeppon.it

ZTE Axon M: pro

  • Grande qualità costruttiva
  • Display doppio
  • Audio molto buono
  • Hardware potente

ZTE Axon M: contro

  • Sistema acerbo
  • Colori un po’ spenti
  • Frequenti lag
  • Autonomia da dimenticare

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
ZTE Axon M
Author Rating
41star1star1star1stargray